Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825)

Rispondi
Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1341
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825)

Messaggio da apicolo » 08 nov 2009, 22:04

Da confermare

Ameles decolor
Amelinae:
isola d'Elba (LI), 220 m, ago 2006
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
Ameles decolor 1.jpg
Ameles decolor 1.jpg (69.35 KiB) Visto 3089 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1341
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825)

Messaggio da apicolo » 08 nov 2009, 22:05

Ameles decolor
Amelinae:
isola d'Elba (LI), 220m, ago 2006
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
ameles decolor 2.jpg
ameles decolor 2.jpg (53.4 KiB) Visto 3085 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 1983
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825)

Messaggio da FORBIX » 08 nov 2009, 22:28

Gli occhi sono conici, quindi è di certo una Ameles sp..
Sembrerebbe una femmina che ha da poco deposto l'ooteca!
Per la determinazione, ci vorrebbe una inquadratura dall'alto, altrimenti è molto difficile!
Il carattere che distinguerebbe l'Ameles decolor sarebbe questo:

Pronoto lungo almeno il doppio della sua larghezza e ristretto gradualmente dietro la sua massima dilatazione.

.....potrebbe essere, ma da questo punto di ripresa è molto difficile affermarlo con certezza!
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7996
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825)

Messaggio da rededivad » 18 ott 2014, 19:25

Appena vista, il pronoto mi pare proprio di Ameles decolor.
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta" L. Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande” A. Graf
La gioia nell'osservare e nel comprendere è il dono più bello della natura” A. Einstein

Rispondi

Torna a “Dictyoptera”