Nymphalidae: Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio

Rispondi
Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1478
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): via Aldo Moro 7 - 57037 Portoferraio (LI)

Nymphalidae: Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio

Messaggio da apicolo » 10 mag 2010, 18:07

Maniola jurtina hispulla - femmina
Isola d'Elba (LI), 85m, mag 2010
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
6235 (2).jpg
Lepidoptera-Nymphalidae (Satyrinae): Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio
6235 (2).jpg (192.14 KiB) Visto 695 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1478
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): via Aldo Moro 7 - 57037 Portoferraio (LI)

Re: Nymphalidae (Satyrinae): Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio

Messaggio da apicolo » 10 mag 2010, 18:09

Maniola jurtina hispulla - femmina
Isola d'Elba (LI), 85m, mag 2010
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
Maniola jurtina hispulla - femmina (2).jpg
Lepidoptera-Nymphalidae (Satyrinae): Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio
Maniola jurtina hispulla - femmina (2).jpg (185.19 KiB) Visto 694 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
FORBIX
Moderatore
Messaggi: 2116
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Maniola jurtina hispulla - femmina

Messaggio da FORBIX » 10 mag 2010, 19:19

A mio modesto avviso in questo caso si tratta di un maschio e non di una femmina.
Potendo osservare solo il rovescio delle ali, nella femmina, quelle posteriori presentano solitamente una banda molto più chiara centrale che contrasta fortemente con la zona postdiscale e basale. Altro punto a favore che l'esemplare sia un maschio, è l'ocello visibile nel margine inferiore dell'ala anteriore che è piuttosto piccolo e netto, circondato uniformemente dal colore arandione.
Passando poi alla subspecie hispulla, premettendo che la distinzione certa si può fare solo potendo osservare la faccia superiore delle ali posteriori, che, solo nelle femmine presenta una ampia zona arancione. Meglio ancora, però tale distinzione diventa certa solo dall'osservazione dei genitalia.
In un recente lavoro di Dapporto (2009), egli stesso ritiene che esistono 3 subspecie di questa farfalla e che la loro distribuzione è "a fasce lungo il mediterraneo orientale. Quella presente all'Elba, sempre secondo Dapporto, dovrebbe essere Maniola jurtina subsp. semihispulla, mentre la subsp. janira, dovrebbe essere diffusa lungo le coste occidentali dell'Italia, fino alla Calabria. Infine la subsp. hispulla, avrebbe il suo areale di diffusione nel sud della Corsica, Sicilia e Isole siciliane, Sardegna, Africa nord-occidentale, coste meridionali della Spagna e del Portogallo, Canarie e sud-ovest della Francia.
Non è da escludere però a mio avviso che in certe zone "di transizione" come l'Elba, le subspecie, possano anche convivere e che una specie non sia per forza vicariante dell'altra.
Il lavoro di Dapporto è scaricabile gratuitamente qui:
http://www.islepark.it/attachments/082_ ... grafia.pdf.

Io direi quindi Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio....o meglio Maniola jurtina s.l. (Linnaeus, 1758)

Ovviamente è solo il mio parere!

P.S. - Ah.....ovviamente le foto sono splendide!
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1478
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): via Aldo Moro 7 - 57037 Portoferraio (LI)

Re: Maniola jurtina hispulla - femmina

Messaggio da apicolo » 10 mag 2010, 20:04

FORBIX ha scritto:A mio modesto avviso in questo caso si tratta di un maschio e non di una femmina.
Potendo osservare solo il rovescio delle ali, nella femmina, quelle posteriori presentano solitamente una banda molto più chiara centrale che contrasta fortemente con la zona postdiscale e basale. Altro punto a favore che l'esemplare sia un maschio, è l'ocello visibile nel margine inferiore dell'ala anteriore che è piuttosto piccolo e netto, circondato uniformemente dal colore arandione.
Passando poi alla subspecie hispulla, premettendo che la distinzione certa si può fare solo potendo osservare la faccia superiore delle ali posteriori, che, solo nelle femmine presenta una ampia zona arancione. Meglio ancora, però tale distinzione diventa certa solo dall'osservazione dei genitalia.
In un recente lavoro di Dapporto (2009), egli stesso ritiene che esistono 3 subspecie di questa farfalla e che la loro distribuzione è "a fasce lungo il mediterraneo orientale. Quella presente all'Elba, sempre secondo Dapporto, dovrebbe essere Maniola jurtina subsp. semihispulla, mentre la subsp. janira, dovrebbe essere diffusa lungo le coste occidentali dell'Italia, fino alla Calabria. Infine la subsp. hispulla, avrebbe il suo areale di diffusione nel sud della Corsica, Sicilia e Isole siciliane, Sardegna, Africa nord-occidentale, coste meridionali della Spagna e del Portogallo, Canarie e sud-ovest della Francia.Non è da escludere però a mio avviso che in certe zone "di transizione" come l'Elba, le subspecie, possano anche convivere e che una specie non sia per forza vicariante dell'altra.
Il lavoro di Dapporto è scaricabile gratuitamente qui:
http://www.islepark.it/attachments/082_ ... grafia.pdf.

Io direi quindi Maniola jurtina cfr. subsp. semihispulla - Maschio....o meglio Maniola jurtina s.l. (Linnaeus, 1758)

Ovviamente è solo il mio parere!

P.S. - Ah.....ovviamente le foto sono splendide!
Leonardo grazie per le precise e abbondanti informazioni, oramai non distinguo più un maschio da una femmina, speriamo bene, un solo piccolo dissenzio, nel quaderno del Parco dell'arcipelago sulle farfalle scritto da Dapporto e Ornella ci sono immagini di maschio e femmina di Maniola jurtina hispulla fotografate all'Elba, solo,per questo avevo dato il nome , ciao e grazie di nuovo, oramai mi fido solo di te ciao Giuliano
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
FORBIX
Moderatore
Messaggi: 2116
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Maniola jurtina hispulla - femmina

Messaggio da FORBIX » 10 mag 2010, 20:27

Tra l'altro quel libercolo è del 2008....quindi antecedente!
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Rispondi

Torna a “Lepidoptera”