Oenothera royfraseri R.R. Gates {ID 5355}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
milena
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Oenothera royfraseri R.R. Gates {ID 5355}

Messaggio da milena » 19 ago 2010, 16:43

Oenothera royfraseri R.R. Gates
Onagraceae
Lomagna (LC), 235 m, ago 2010
Foto di Giuseppe Sardi

Seguo le chiavi di Soldano:

1b asse dell'infiorescenza più o meno punteggiato di rosso
4b bocci fiorali sempre verdi o arrossati solo ad agosto
7b ipanzio con prevalenti peli ghiandolari almento in agosto, petali a larg>lung (nel mio caso lung e larg sembrano uguali)
8a calice sempre verde anche dopo metà agosto
9a petali lunghi meno di 15 mm (nel mio caso 12-13 mm)

Ed eccomi arrivata a O. royfraseri.

La foto in galleria assomiglia alla mia pianta ma vorrei che qualcuno confermasse la mia determinazione.
La pianta era molto ramificata, alta circa 160-170 cm con fiori addensati.
Ecco alcune immagini:
Allegati
Oenothera royfraseri pianta.jpg
Oenothera royfraseri pianta.jpg (173.82 KiB) Visto 570 volte
Oenothera royfraseri fiori.jpg
Oenothera royfraseri fiori.jpg (182.57 KiB) Visto 570 volte
Ultima modifica di milena il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 48}
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin

Avatar utente
milena
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Oenothera royfraseri R.R. Gates

Messaggio da milena » 19 ago 2010, 16:44

Altri particolari.
Allegati
Oenothera royfraseri peli.jpg
Oenothera royfraseri peli.jpg (172.29 KiB) Visto 568 volte
Oenothera royfraseri frutti.jpg
Oenothera royfraseri frutti.jpg (192.4 KiB) Visto 568 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin

Avatar utente
milena
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Oenothera royfraseri R.R. Gates

Messaggio da milena » 19 ago 2010, 16:45

Ancora...
Allegati
Oenothera royfraseri fusto.jpg
Oenothera royfraseri fusto.jpg (147.93 KiB) Visto 568 volte
Oenothera royfraseri fusto2.jpg
Oenothera royfraseri fusto2.jpg (183.94 KiB) Visto 568 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin

Avatar utente
milena
Messaggi: 1291
Iscritto il: 12 set 2008, 14:50
Nome: Milena
Cognome: Villa
Residenza(Prov): Lecco (LC)
Località: La Valletta Brianza ex Rovagnate (LC)
Contatta:

Re: Oenothera royfraseri R.R. Gates

Messaggio da milena » 19 ago 2010, 16:46

Ed ecco le foglie.
Allegati
Oenothera royfraseri foglie.jpg
Oenothera royfraseri foglie.jpg (181.03 KiB) Visto 568 volte
Oenothera royfraseri foglie2.jpg
Oenothera royfraseri foglie2.jpg (186.14 KiB) Visto 568 volte
http://www.parcocurone.it/ambiente/flora/index.php

“La natura non ha vuoti, ognuno vi occupa meravigliosamente il proprio posto.”
Charles Darwin

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8484
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Oenothera royfraseri R.R. Gates

Messaggio da AleAle » 19 ago 2010, 19:50

Mi pare che i caratteri diacritici siano tutti ben documentati e rendono facilmente applicabile la chiave analitica.
Di sicuro è una pianta che non ho mai visto e questo restringe il campo delle possibilità.
Inoltre assomiglia molto all'immagine in galleria.

Mi sento di confermare la identificazione, fermo restando che è genere difficile.
Mi hanno inoltre colpito, oltre all'infiorescenza densissima, anche i lobi corollini debolmente bilobi (entrambi caratteri non identificativi).

Ma sentiamo altri.

Ciao

Ale

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”