Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques {ID 8516}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 22862
Avatar utente
silviana
Messaggi: 1939
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques {ID 8516}

Messaggio da silviana » 19 dic 2010, 12:50

Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques
Asparagaceae
Osnago (LC), 250 m, giu 2009
Foto di Mauri Emma Silviana
Allegati
Chlorophytum_ comosum_fiore.jpg
Chlorophytum_ comosum_fiore.jpg (117.26 KiB) Visto 507 volte
Chlorophytum comosum_fiori.jpg
Chlorophytum comosum_fiori.jpg (126.52 KiB) Visto 507 volte
Ultima modifica di silviana il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 2 - 48 - 0}

Avatar utente
silviana
Messaggi: 1939
Iscritto il: 08 apr 2010, 21:20
Nome: Emma Silviana
Cognome: Mauri
Residenza(Prov): Osnago (LC)

Re: Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques

Messaggio da silviana » 19 dic 2010, 12:51

Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques
Asparagaceae
Osnago (LC), 250 m, nov 2008
Foto di Mauri Emma Silviana

Completo la documentazione
Allegati
Chlorophytum_comosum_diaspora_frutti.jpg
Chlorophytum_comosum_diaspora_frutti.jpg (179.52 KiB) Visto 506 volte
Chlorophytum_ comosum_pianta.jpg
Chlorophytum_ comosum_pianta.jpg (197.43 KiB) Visto 506 volte

GalassoMSNM
Moderatore
Messaggi: 813
Iscritto il: 13 nov 2008, 10:52
Nome: Gabriele
Cognome: Galasso
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Chlorophytum comosum (Thunb.) Jacques

Messaggio da GalassoMSNM » 20 dic 2010, 10:50

Gli avventiziati possono derivare da qualche rosetta dei fusti che, molto raramente, può staccarsi e cadere dai balconi, radicando temporaneamente lungo i marciapiedi o nelle "bocche di lupo" (es. a Milano, zona Baggio).

Gabriele

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”