Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk. {ID 67} - Felce pelosa

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6243
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk. {ID 67} - Felce pelosa

Messaggio da nino » 23 dic 2010, 20:12

Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk.
Fern Gaz. (U.K.) 12(1): 56 (1979)

Basionimo: Nephrodium affine Lowe - Trans. Cambridge Philos. Soc. 6: 525 (1838)
Altri sinonimi: Dryopteris borreri Newman, Dryopteris paleacea (Don) Hand.-Mazz., Dryopteris pseudomas (Woll.) Holub

Dryopteridaceae

Felce pelosa

Forma Biologica: G rhiz - Geofite rizomatose. Piante con un particolare fusto sotterraneo, detto rizoma, che ogni anno emette radici e fusti avventizi.

Descrizione: Pianta erbacea semidecidua con rizoma sotterraneo di colore bruno scuro, coperto di squame nerastre alta da 30 a 180 cm x 20 cm di larghezza.
Fronde bipennatosette, coriacee, di colore verde opaco, di forma ovato-triangolare e talvolta con superficie increspata e portante 20-35 pinne per lato.
Rachide scanalato, verde e ricoperto di squame lanceolate-piliformi; all'altezza della inserzione delle pinne si presenta di colore brunasto.
Pinne 30 - 35 coppie, lineari-lanceolate, le basali talvolta asimmetriche, più grandi e inserite perpendicolarmente al rachide e con parte basicopica ben sviluppata.
Pinnule 2 - 5 mm di larghezza, numerose e adnate (tranne le prime basali) non del tutto disgiunte, con porzione apicale bruscamente falcata e con margini ± dentati.
Sori 0,2 - 2 cm Ø posti tra la nervatura centrale e il margine; reniformi, piccoli e non confluenti alla fine.
Indusio duraturo, sottile, glabro e con margine revoluto.
Spore con superfice scabra.

Tipo corologico: Subtrop. - Paesi della fascia tropicale e temperato-calda.

Antesi: Luglio -Settembre

Habitat: Rupi, ruscelli, boschi, siepi e muri da 350 a 1700 m slm.

Immagine


Note, possibili confusioni: Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk si può confondere, oltre che con le subsp. anche con D. filix-mas (L.) Schott. che però presenta fronde monopennate e con pinnule frastagliate; indusio reniforme di colore blu-grigio.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il genere deriva dal greco "drys" ="quercia" e "pterís"=" felce", così venivano chiamate le felci che vegetavano ai piedi del tronco delle querce.
L'epiteto della specie deriva dal latino "ad - finis" = "affinis = "somigliante" probabilmente per la sua parentela con Dryopteris filix-mas (L.) Schott.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

Pianta antichissima, citata già da Galeno, Dioscoride e Plinio, per le sue proprietà antielmintiche. Similmente a varie specie di questo genere, dalle radici, si estrae acido filicico e acido flavistinico, responsabili della paralisi delle ventose della Tenia favorendone l'espulsione.

Curiosità: Usata come pianta ornamentale, si può moltiplicare per divisione del rizoma (aprile- maggio) o mediante semina delle spore. Preferisce un'esposizione mesofila e un terreno con PH leggermente acido.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
http://www.museocivico.rovereto.tn.it/
M. Soster - identikit delle Felci d'Italia - Valsesia ed. - 2001
RAMEAU J.-C., MANSION D., DUMÈ G., GAUBERVILLE C., 2008 Flore forestière française vol. 3°, Institut pour le développement forestier, AgroParis Tech-ENGREF
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D.M., THEURILLAT J.P., 2004. Flora alpina, Zanichelli editore, Bologna


Scheda realizzata da Nino Messina

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6243
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk.

Messaggio da nino » 23 dic 2010, 20:18

Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk.
Felce Pelosa
Strettoia (LU), 130m, ott 2009
Foto di Giuseppe Trombetti
Allegati
Dryopteris affinis subsp. affinis (1).jpg
Dryopteris affinis subsp. affinis (1).jpg (187.53 KiB) Visto 4457 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6243
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk.

Messaggio da nino » 23 dic 2010, 20:20

Dryopteris affinis (Lowe) Fraser-Jenk.
Felce pelosa
m.te Pisano (PI), giu 2008
Foto di Brunello Pierini
Allegati
Dryopteris affinis subsp. affinis.jpg
Dryopteris affinis subsp. affinis.jpg (177.5 KiB) Visto 4456 volte

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”