Sorbus torminalis (L.) Crantz {ID 7437} - Ciavardello

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Sorbus torminalis (L.) Crantz {ID 7437} - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 apr 2011, 16:37

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Stirp. Austr. ed. 1 2: 45 (1763)

Basionimo: Crataegus torminalis L. - Sp. Pl.: 476 (1753)
Altri sinonimi: Pyrus torminalis (L.) Ehrh., Sorbus glaberrima Gand.

Rosaceae

Sorbo torminale, Baccarello, Ciavardello, Deutsch: Elsebeere
English: Wild service tree, checkertree
Español: Sorbo silvestre, mostajo de perucos
Français: Alisier torminal ​


Forma Biologica: P caesp - Fanerofite cespugliose. Piante legnose con portamento cespuglioso.
P scap - Fanerofite arboree. Piante legnose con portamento arboreo.

Descrizione: Albero alto sino a 15÷20 m, ma più spesso alberello o arbusto di 1÷7 m, con fogliame deciduo, rami bruno-grigiastri, lucidi ed un poco angolosi, chioma globosa, irregolare, densa, appiattita; tronco eretto a volte policormico, rami ascendenti; corteccia grigio-brunastra e liscia negli esemplari giovani e cosparsa di lenticelle chiare ed ellittiche, poi rugosa e irregolarmente screpolata e fessurata in quelli più vecchi.
Le foglie sono alterne, lungamente picciolate e ornate da stipole lineari, peloso-ghiandolose; lunghe 10÷12 cm, la lamina ovato-lobata subcordata alla base, presenta 3÷4 paia di lobi profondi ed acuti, irregolarmente dentati ai margini e lobo centrale acuminato peloso da giovane; la pagina superiore verde brillante, quella inferiore più chiara entrambe glabre in età, con 3÷5 paia di nervature secondarie rilevate, volgenti al rosso sanguigno in autunno.
I fiori portati da peduncoli tomentosi, sono ermafroditi, profumati, riuniti in corimbi radi, ramosi, eretti; hanno calice peloso con 5 lacinie triangolari caduche; la corolla è costituita da 5 petali bianco crema obovati e senza unghia; numerosi stami lunghi come i petali, antere gialle, 2 stili connati sin quasi a metà.
I frutti sono dei piccoli pomi ovoidali, dal sapore acidulo, di colore rossastro, poi bruno ruggine punteggiati di lenticelle; l'endocarpo è membranoso con 4 semi trigoni rosso-bruni.

Tipo corologico: Paleotemp. - Eurasiatiche in senso lato, che ricompaiono anche nel Nordafrica.

Antesi: aprile÷giugno

Habitat: Boschi decidui di rovere, carpino bianco, cerrete e boschi di transizione con la foresta mediterranea sempreverde, arbusteti; predilige esposizioni soleggiate e terreni acidi o sub-acidi, argillosi, profondi, ma si adatta bene anche a substrati calcarei e sassosi, non sopporta l' ombra; generalmente fra 300÷800 m, ma anche dal piano sino a 1.000 m s.l.m. È specie pioniera nella colonizzazione delle aree degradate.

Immagine


Note, possibili confusioni: Non è possibile confondere S. torminalis con gli altri congeneri, infatti le foglie sono completamente diverse da quelle degli altri sorbi, ed abbastanza simili a quelle degli aceri.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere, che incontriamo nel latino classico "sorbu/(m)", deriverebbe da 2 parole celtiche con il significato di aspro e pomo; l'epiteto specifico deriva da "tormína" = colica , quindi "che guarisce le coliche"; infatti in passato i frutti venivano impiegati nel trattamento della colite.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie commestibile

Ha un buon contenuto in vitamina C ed in passato era impiegato nel trattamento delle colite.
Con i frutti maturi si possono confezionare marmellate e sciroppi.
Dopo una scrupolosa fermentazione dei frutti, è possibile ricavare un ottimo distillato, prodotto che è anche commercializzato ad un prezzo esorbitante.
Anche se scarsamente considerato, il valore del legno di Ciavardello è paragonabile a quello del Noce: Il legno è molto omogeneo e compatto. di colore rosso-bruno con alburno più chiaro. In passato S. torminalis veniva coltivato e utilizzato per lavori di ebanisteria e di falegnameria fine: viti, denti di ruote, righe, utensili, ecc.; oggi è probabilmente poco commerciato perchè scarsamente disponibile.
Con le cortecce si tingevano in rosso e bruno le pelli.
Per la bellezza della fioritura primaverile e per il colore delle foglie che in autunno diviene rosso brillante, è attualmente utilizzato a scopo ornamentale.
I piccoli frutti, rimangono sulla pianta sino ad inverno inoltrato e sono particolarmente appetiti dagli uccelli; per questo motivo S. torminalis così come S. aucuparia è spesso piantato presso gli appostamenti fissi di caccia, ed utilizzato per attrarre l’avifauna migratoria :(

Curiosità: Gli antichi Celti con i frutti producevano acquavite e birra.
Pianta non allergenica.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
BANFI E. CONSOLINO F. 2008. Alberi. Istituto Geografico De Agostini Novara
TUTIN T.G. et al., 1964-1980. Flora Europaea, Cambridge University Press
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
The International Plant Names Index (IPNI)
Galleria della Flora delle Regioni Italiane


Scheda realizzata da Zepigi Marinella

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:34

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Pavullo (MO), 680 m, 2002
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_1.jpg
Sorbus_torminalis_1.jpg (161.25 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:34

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Pavullo (MO), 680 m, 2002
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_2.jpg
Sorbus_torminalis_2.jpg (167.83 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:38

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Pavullo (MO), 680 m, 2002
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_3.jpg
Sorbus_torminalis_3.jpg (153.53 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:39

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Val Pessola (PR), 650 m, mag 2010
Foto di Sergio Picollo
Allegati
Sorbus_torminalis_4.jpg
Sorbus_torminalis_4.jpg (104.68 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:40

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Pavullo (MO), 680 m, set 2002
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_5.jpg
Sorbus_torminalis_5.jpg (158.86 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:42

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Selva di Serramazzoni (MO), set 2009
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_6.jpg
Sorbus_torminalis_6.jpg (120.77 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:43

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Selva di Serramazzoni (MO), set 2009
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_7.jpg
Sorbus_torminalis_7.jpg (118.85 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15636
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Sorbus torminalis L. Crantz - Ciavardello

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 apr 2011, 13:43

Sorbus torminalis (L.) Crantz
Rosaceae: Ciavardello
Selva di Serramazzoni (MO), set 2009
Foto di Patrizia Ferrari
Allegati
Sorbus_torminalis_8.jpg
Sorbus_torminalis_8.jpg (110.05 KiB) Visto 10849 volte

Penso alla miseria di un paese in cui l'esibizione della vita ha preso il posto della vita reale.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum
:)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Sorbus torminalis (L.) Crantz - Ciavardello

Messaggio da Anja » 11 ott 2013, 21:56

Sorbus torminalis (L.) Crantz

Monte Capra (BO), 400 m, set 2013
Foto di Alessandro Alessandrini
Sorbus%20torminalis%20frutti%20AP.jpg
Sorbus%20torminalis%20frutti%20AP.jpg (111.46 KiB) Visto 9391 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Sorbus torminalis (L.) Crantz - Ciavardello

Messaggio da Anja » 18 apr 2014, 23:40

Sorbus torminalis (L.) Crantz

Gazzola (PC), 250 m, apr 2007
Foto di Enrico Romani
Sorbus_torminalis_1d0fb5eb.jpg
Sorbus_torminalis_1d0fb5eb.jpg (137.33 KiB) Visto 8887 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Sorbus torminalis (L.) Crantz - Ciavardello

Messaggio da Anja » 18 apr 2014, 23:41

Sorbus torminalis (L.) Crantz

Gazzola (PC), 250 m, apr 2007
Foto di Enrico Romani
Sorbus_torminalis_91482923.jpg
Sorbus_torminalis_91482923.jpg (116.94 KiB) Visto 8887 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 9583
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Sorbus torminalis (L.) Crantz - Ciavardello

Messaggio da Anja » 10 dic 2014, 01:55

Sorbus torminalis (L.) Crantz

Selva del Lamone (VT), 360 m, dic 2014
Foto di Gianleonardo Allasia

Gemma
Sorbus%20torminalis%20(L_)%20Crantz%20(e).jpg
Sorbus%20torminalis%20(L_)%20Crantz%20(e).jpg (175.1 KiB) Visto 8131 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”