Scorzonera humilis L. {ID 6991}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 27628
carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Scorzonera humilis L. {ID 6991}

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:50

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040506.jpg
P1040506.jpg (198.13 KiB) Visto 397 volte
P1040507.jpg
P1040507.jpg (108.01 KiB) Visto 397 volte
Ultima modifica di carlo cibei il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 6 - 44 - 0}
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:51

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040508.jpg
P1040508.jpg (104.68 KiB) Visto 395 volte
P1040509.jpg
P1040509.jpg (166.96 KiB) Visto 395 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:52

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040510.jpg
P1040510.jpg (99.95 KiB) Visto 395 volte
P1040511.jpg
P1040511.jpg (93.1 KiB) Visto 395 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:52

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040512.jpg
P1040512.jpg (163.71 KiB) Visto 395 volte
P1040513.jpg
P1040513.jpg (180.21 KiB) Visto 395 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:53

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040498.jpg
P1040498.jpg (121.46 KiB) Visto 394 volte
P1040500.jpg
P1040500.jpg (112.42 KiB) Visto 394 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 16:53

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040501.jpg
P1040501.jpg (125.86 KiB) Visto 394 volte
P1040505.jpg
P1040505.jpg (134.95 KiB) Visto 394 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Avatar utente
melania
Moderatore
Messaggi: 3808
Iscritto il: 20 lug 2008, 08:43
Nome: Melania
Cognome: Marchi
Residenza(Prov): Marina di Carrara (MS)
Località: Marina di Carrara

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da melania » 26 mag 2011, 17:31

Non potrebbe essere Scorzonera humilis L. ?
:bye:
:bye: Melania

In parvis magnitudo vitae

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.?

Messaggio da carlo cibei » 26 mag 2011, 22:04

Grazie Davide e Melania.
Al genere Scorzonera non ero arrivato perchè le foglie non mi sembravano "generalmente lineari, di aspetto graminiforme" (dicotomia 16 Gruppo V Pignatti). Poi ho visto che anche per arrivare al genere Tragopogon si deve passare da lì, e ho capito che non avevo capito bene il senso della chiave. :wall:
Sulla S. humilis ho ancora qualche dubbio:
nella descrizione del Pignatti si parla di foglie cauline; io ne vedo una sola, ma molto bassa, nella foto P1040506.jpg. Per il resto gli scapi sono afilli a parte 1 piccola squama (forse 2 )
la pianta viene descritta come caratteristica di prati umidi, paludi, cespuglieti. La zona dove l'ho trovata è una rada pineta assolata e calda, esposta a Sud
nella nota il Pignatti parla poi di specie quasi esclusivamente montana che raggiunge la pianura in Fiuli, Trevig, e Bergamasca. Le piante che ho trovato sono "vista mare" a 7 Km scarsi in linea d'aria.
Chiaramente sto solo cercando di capire meglio ;)
:bye:
carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:15

Sono tornato a vedere queste piante, ho fatto altre foto e ho dato un bel po' di :wall: sul Pignatti nel tentativo di venirne a capo.
Vi mostro prima le foto e poi inserisco le mie deduzioni.

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040763.jpg
P1040763.jpg (106.11 KiB) Visto 312 volte
P1040764.jpg
P1040764.jpg (98.1 KiB) Visto 312 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:17

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040773.jpg
P1040773.jpg (101.91 KiB) Visto 312 volte
P1040775.jpg
P1040775.jpg (140.07 KiB) Visto 312 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:18

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei

Particolare dell'estremità della foglia
Allegati
P1040781.jpg
P1040781.jpg (109.19 KiB) Visto 312 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:20

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040767.jpg
P1040767.jpg (140.27 KiB) Visto 312 volte
P1040779.jpg
P1040779.jpg (146.11 KiB) Visto 312 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:21

Scorzonera humilis L.
Asteraceae: Scorzonera minore
Mattarana (SP), 550 m, mag 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
P1040762.jpg
P1040762.jpg (120.45 KiB) Visto 312 volte
P1040777.jpg
P1040777.jpg (102.77 KiB) Visto 312 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7365
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da carlo cibei » 09 giu 2011, 18:42

Ecco le mie considerazioni.

Nel seguire le chiavi del Pingatti ho avuto due incertezze:
Squame inferiori del capolino acute/ottuse. Il problema era già stato discusso in passato a proposito di qualche altra piante, non ricordo. La mia impressione, nel caso specifico delle scorzonere mi pare anche confortata dalle iconografie, è che vada inteso come appuntito/arrotondato.
Squame inferiori ricoprenti oltre la metà delle superiori o 1/4-1/3 delle superiori. Nelle piante che ho fotografato le squame inferiori sono circa la metà delle superiori, quindi non corrispondono esattamente con nessuna delle due proposte.
Ho provato quindi a seguire tutte le possibili alternative e riporto di seguito i traguardi a cui arrivo.

1.b: Corolla gialla => 4
4.a: Squame inferiori ottuse, orlate di bianco tutt’attorno e più o meno lanose => 5
5.b: Rizoma senza fibre; foglie erbacee verdi => 4321 S. humilis

1.b: Corolla gialla => 4
4.b: Squame inferiori acute o più o meno aristate, senza orlo bianco almeno all’apice, glabre (lanose in 4327 S. callosa) => 6
6.a: Squame inferiori ricoprenti oltre la metà delle superiori => 4320 S. aristata

1.b: Corolla gialla => 4
4.b: Squame inferiori acute o più o meno aristate, senza orlo bianco almeno all’apice, glabre (lanose in 4327 S. callosa) => 6
6.b: Squame inferiori ricoprenti 1/4 - 1/3 delle superiori => 7
7.b: Pappo biancastro; squame interne 20-25 mm ; corolla 24-30 mm; fusto (2-)4-13 dm generalmente ramoso => 11
11.a: Foglie larghe 1.5-4(-5) cm, lanceolate o lineari spatolate => 12
12.a Solo le foglie basali allargate, le cauline lineari o ridotte => 4324 S. trachysperma

Quindi mi sembra che le ipotesi si restringano a S. humilis, S. aristata, S. trachysperma. Tutte le altre Scorzonere vengono escluse dalle chiavi. Ho quindi esaminato le descrizioni di queste tre entità

Caratteri riportati nella descrizione di S. humilis
Altezza 3-7 dm: OK ma siamo verso il limite inferiore
Fusto:
eretto, semplice con peli ragnatelosi in alto striato SI
spesso arrossato NO
Foglie basali
picciuolo scanalato di 1-2 dm (suppongo le foglie, non il picciuolo) SI
lamina lineare, lanceolata o ellittica SI
con 7-11 nervi paralleli FORSE, mi sembrano 5 vedi foto P1040510.jpg
Foglie cauline
lineari 0.5-1 x 7-15 cm sessili e semiamplessicauli NO, sono assenti o ridotte a 1-2 piccole squame
Capolino
generalmente unico, diametro 4-5 cm SI a parte le dimensioni non osservate
involucro cilindrico 12-20 mm SI alla fruttescenza (vedi foto P1040767.jpg), a fine antesi piriforme (vedi foto P1040507.jpg)
squame inferiori lanceolate 3.5 x 13 mm, lanose SI ma dimensioni 3 x 9 mm
apice arrotondato NON SO mi sembra appuntito
ricoprenti 1/2 - 3/5 della squama superiore SI
Squame superiori 3 x 20-22 mm dimensioni 2.5 x 18 mm
Corolla gialla 35 x 45 mm non misurata, piante a fine antesi
achenio 7-9 mm SI
pappo 10-12 mm SI

Caratteri riportati nella descrizione di S. aristata
Altezza 2-3 dm SI
Rizoma legnoso, nerastro, con resti membranosi di foglie morte FORSE
Fusto
eretto, generalmente semplice ed afillo SI
Foglie
lineari (5x200-300 mm), erette, ripiegate a doccia ASSOLUTAMENTE NO
acute, 5-nervie, alla base con pelosità ragnatelosa caduca SI
Capolino
unico, diametro 3-4 cm SI ma non misurato
involucro piriforme 1-2 cm SI
Squame inferiori lanceolato-accuminate (5.5x12-14 mm), bianche sui lati,
spesso prolungate in una appendice lesiniformi di 5-10 mm,
ricoprenti 3/5 - 5/5 delle squame interne ASSOLUTAMENTE NO
squame interne 20-22 mm ASSOLUTAMENTE NO
corolla gialla a volte screziata d’arancio, con ligula di 3x20 mme tubo di 10 mm NON OSSERVATA
Achenio bruno 9 mm SI
Pappo bianco 12-15 mm SI

Caratteri riportati nella descrizione di S. trachysperma
Altezza 2-4 dm: SI
Fusto generalmente semplice SI
Foglie
decisamente dimorfe SI
le basali riunite in una specie di rosetta e spatolato-accuminate (1-1.2 x 8-12 cm) NO
foglie cauline ridottissime e più o meno squamiformi (1-2 x 25-50 mm) NO vedi soprattutto iconografia
Capolino
Squame inferiori ovato-accuminate (4.5 x 9 mm) NO
Squame superiori 4-5 x 20-22 mm NO
Corolla 30 mm NON OSSERVATA
Acheni 10 mm SI
Pappo candido 10-12 mm SI

A me sembra di poter escludere S. aristata per la morfologia delle foglie e delle squame.
S. trachysperma la escluderei per il portamento generale della pianta (vedi iconografia) e ancora per le squame. Inoltre è data come pianta esclusiva del Sud Italia.
Resta Scorzonera humilis, che forse non corrisponde proprio al 100%, ma in assenza di alternative più credibili mi sembra l'unica candidata plausibile.
Non so se qualcuno avrà avuto la pazienza di arrivare fino qui. Nel caso: "Che ne dici?" e "Grazie tantissimo"
:bye:
carlo
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da Umberto Ferrando » 17 giu 2011, 16:51

Credo si possa confermare, anche perché la conosco bene, essendo diffusa e relativamente comune su tutti i rilievi ofiolitici del Ponente genovese e delle zone limitrofe del Savonese orientale e dell'Alessandrino, dove la si trova sia negli ambienti elettivi (molinieti), sia in ambienti meno consueti e appartentemente del tutto aridi o perfino ghiaiosi, ma in realtà soggetti al fenomeno delle nebbie orografiche, che spesso consente la sopravvivenza su terreni asciutti di specie esigenti in fatto di umidità. Le piante del Bracco mi sembrano assolutamente identiche a quelle che crescono nella Liguria centrale e centro-occidentale, anche le condizioni microclimatiche della zona non sono troppo diverse da quelle che si ossevano a quote analoghe sui versanti marittimi del Beigua o del gruppo del M. Penello.

Ciao
Umberto

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14316
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da F. Fen. » 17 giu 2011, 17:11

Letto tutto. Concordo, anche per esclusione (conosco bene S. aristata; l'altra mai vista ma l'iconografia in Pignatti non corrisponde per nulla alle IMG).
:bye: franco
P.S.: aggiungo dopo aver letto Umberto. Nel BS mai segnalata sotto i 1650 m,; abb R nei seslerieti delle praterie subalpine, su suolo K (ad esempio in loc. Bazena-Crocedomini e Dosso Alto-Corna Blacca).
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4621
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Scorzonera humilis L.

Messaggio da Umberto Ferrando » 17 giu 2011, 17:18

Da noi oltretutto Scorzonera aristata è pianta pressoché esclusiva dei nardeti altomontani e subalpini, non l'ho mai vista crescere sotto i 1000-1100 m, e devo dire che, pur essendo presente in tutte le province liguri, è anche estremamente sporadica.

Ciao
Umberto

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”