Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch. {ID 2008}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 31577
Avatar utente
aldo
Messaggi: 4705
Iscritto il: 14 dic 2007, 09:11
Nome: Aldo
Cognome: De Bastiani
Residenza(Prov): Cesiomaggiore (BL)
Località: Cesiomaggiore (BL)
Contatta:

Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch. {ID 2008}

Messaggio da aldo » 09 set 2011, 20:30

Cerastium carinthiacum Vest
Caryophyllaceae
Pale di s.Martino (TN), 2800 m, ago 2011
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Cerastium pedunculatum Gaudin_1.JPG
Cerastium pedunculatum Gaudin_1.JPG (199.22 KiB) Visto 472 volte
Cerastium pedunculatum Gaudin_2.JPG
Cerastium pedunculatum Gaudin_2.JPG (177.54 KiB) Visto 262 volte
Ultima modifica di aldo il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 3 - 99 - 0}
La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla

Avatar utente
aldo
Messaggi: 4705
Iscritto il: 14 dic 2007, 09:11
Nome: Aldo
Cognome: De Bastiani
Residenza(Prov): Cesiomaggiore (BL)
Località: Cesiomaggiore (BL)
Contatta:

Re: Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch.

Messaggio da aldo » 09 set 2011, 20:31

Cerastium carinthiacum Vest
Caryophyllaceae
Pale di s.Martino (TN), 2800 m, ago 2011
Foto di Aldo De Bastiani
Allegati
Cerastium pedunculatum Gaudin_3.JPG
Cerastium pedunculatum Gaudin_3.JPG (105.78 KiB) Visto 471 volte
Cerastium pedunculatum Gaudin_4.JPG
Cerastium pedunculatum Gaudin_4.JPG (92.87 KiB) Visto 261 volte
La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14190
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch.

Messaggio da F. Fen. » 09 set 2011, 20:54

No, predilige terreni silicei in alta quota. Ti aiuto: non è Cerastium uniflorum (vedi brattee, fu. pluriflori e pelosità). Cerca su Flora Alpina (se non hai le chiavi). Poi ci risentiamo, puoi arrivarci tranquillamente.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
aldo
Messaggi: 4705
Iscritto il: 14 dic 2007, 09:11
Nome: Aldo
Cognome: De Bastiani
Residenza(Prov): Cesiomaggiore (BL)
Località: Cesiomaggiore (BL)
Contatta:

Re: Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch.

Messaggio da aldo » 09 set 2011, 21:17

Ripassando il tutto: peli anche ghiandolari, brattee pelose fino all'apice...arrivo a C. arvense subsp. strictum (che a dire il vero lo avevo preso in considerazione anche prima) ma noto però che quello in galleria di Daniele non gli somiglia molto :?
Buonanotte, domani si va in montagna :D ...quindi ;)
Aldo :bye:
La bellezza delle cose esiste nella mente che le contempla

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14190
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Cerastium carinthiacum subsp. austroalpinum (Kunz) Janch.

Messaggio da F. Fen. » 09 set 2011, 22:36

Per me si tratta di Cerastium carinthiacum Vest (battee +/- simili alle fg., scapi pluriflori, pelosità breve (0,3-0,4 mm), fg. + larghe nella metà inf.). La ssp. nom. di solito è +/- glabrescente, per cui presumo si tratti di Cerastium carinthiacum Vest subsp. austroalpinum (Kunz) Janch.
:bye: franco
P.S.: le brattee di C. arvense subsp. strictum (che è pianta completamente diversa) sono molto + piccole delle fg. ed inoltre hanno apice largamente scarioso.
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”