Asilidae: Asilus crabroniformis Linnaeus, 1758 - Copula

Rispondi
Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6071
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Asilidae: Asilus crabroniformis Linnaeus, 1758 - Copula

Messaggio da nino » 26 set 2011, 17:04

Credo siano vespidi, qualcuno sa specificare quali ?
Treppio di Sambuca Pistoiese (PT), set 2011
Foto di Nino Messina
Allegati
DSCN6378.JPG
DSCN6378.JPG (192.02 KiB) Visto 1087 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6071
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Copula di quale insetti ?

Messaggio da nino » 27 set 2011, 10:09

Grazie per la dritta!!!! Può essere Asilus crabroniformis ?
Ciao :bye:
Nino

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 1983
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Copula di quale insetti ?

Messaggio da FORBIX » 30 set 2011, 18:29

Sono pienamente d'accordo! :applauso: :applauso:
Direi che è una delle poche specie di Asilidae che se ben fotografata si riesce a distinguere dall'unica altra specie del genere Asilus segnalata per l'Italia, per l'addome tipicamente giallastro e per le ali bruno-offuscate.
Asilus crabroniformis Linnaeus, 1758 - Addome vistosamente giallo
Asilus barbarus Linnaeus 1758 - Addome nero o comunque molto scuro.

Qui, per curiosità, la breve descrizione originale che ne fa Linneo nel suo "Systema naturae":
http://www.biodiversitylibrary.org/page/727518
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Rispondi

Torna a “Diptera”