Cerambycidae: Cerambyx scopolii Fuesslins, 1775

Rispondi
Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7897
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Coleoptera-Cerambycidae: Cerambyx scopolii Fuesslins, 1775

Messaggio da rededivad » 07 gen 2012, 14:06

Volevo avere la conferma della specie, perchè non sono riuscito bene a capire cosa lo differenzia da alcune specie congeneri simili.

Cerambyx scopolii Fuesslins, 1775
Coleoptera-Cerambycidae
Mason (VI), 90 m, mag 2011
Foto di Davide Tomasi
Allegati
Cerambyx.jpg
Cerambyx.jpg (191.36 KiB) Visto 1284 volte
Cerambyx 2.jpg
Cerambyx 2.jpg (184.52 KiB) Visto 1284 volte
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
rededivad
Amministratore
Messaggi: 7897
Iscritto il: 24 apr 2008, 10:05
Nome: Davide
Cognome: Tomasi
Residenza(Prov): Cornedo Vicentino (VI)
Località: Cornedo Vicentino (VI)

Re: Coleoptera-Cerambycidae: Cerambyx cerdo cerdo Linnaeus, 1758?

Messaggio da rededivad » 07 gen 2012, 14:07

.
Allegati
Cerambyx 3.jpg
Cerambyx 3.jpg (183.25 KiB) Visto 1283 volte
"Meravigliarsi di tutto è il primo passo della ragione verso la scoperta." Louis Pasteur
"A compiacersi del semplice ci vuole un'anima grande.” Arturo Graf

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 2044
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)
Contatta:

Re: Coleoptera-Cerambycidae: Cerambyx cerdo cerdo Linnaeus, 1758?

Messaggio da FORBIX » 08 gen 2012, 04:50

:non: :non:
Si tratta di due esemplari di Cerambyx scopolii Fuesslins, 1775 ;) ;)
La differenza è, in questo caso, soprattutto nella grandezza. Inoltre anche scultura elitrale e conformazione del pronoto.
Come puoi vedere, C.scopolii è mediamente grande la metà di un C.cerdo.
Le specie di questo genere (per quanto ne so io) in Italia sono (ti metto anche corologia e misure):

Cerambyx scopolii Fuesslins, 1775 - Tutta Italia tranne il Molise - 17-31 mm
Cerambyx cerdo Linnaeus, 1758 - Tutta Italia tranne la Val d'Aosta - 23-60 mm
Cerambyx miles Bonelli, 1823 - Tutta Italia tranne Molise, Abruzzo e Sardegna - 26-51 mm
Cerambyx nodulosus Germar, 1817 - Presente esclusivamente in FVG - 26-32 mm
Cerambyx welensii Kuster, 1846 (=syn. C. velutinus Brullé, 1832) - Tutta Italia tranne Molise, Sardegna e Val D'Aosta - 25-58 mm
Cerambyx carinatus Kuster, 1846 (Presenza in Italia da confermare)

Spero di essere stato utile. :bye: :bye:
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Rispondi

Torna a “Coleoptera”