Chamaeiris foetidissima (L.) Medik. {ID 4201} - Frutti, semi

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 34215
carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7213
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Chamaeiris foetidissima (L.) Medik. {ID 4201} - Frutti, semi

Messaggio da carlo cibei » 07 gen 2012, 23:49

Iris foetidissima L.
Iridaceae: Giaggiolo puzzolente
Val Chiaravagna (GE), 250 m, feb 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Iris_foetidissima_P1030330.jpg
Iris_foetidissima_P1030330.jpg (126.02 KiB) Visto 665 volte
Iris_foetidissima_P1030332.jpg
Iris_foetidissima_P1030332.jpg (98.56 KiB) Visto 665 volte
Ultima modifica di carlo cibei il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 6 - 39 - 0}
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

carlo cibei
Amministratore
Messaggi: 7213
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:08
Nome: Carlo
Cognome: Cibei
Residenza(Prov): Genova (GE)
Località: Genova

Re: Chamaeiris foetidissima (L.) Medik. - Frutti, semi

Messaggio da carlo cibei » 07 gen 2012, 23:49

Iris foetidissima L.
Iridaceae: Giaggiolo puzzolente
Val Chiaravagna (GE), 250 m, feb 2011
Foto di Carlo Cibei
Allegati
Iris_foetidissima_P1030333.jpg
Iris_foetidissima_P1030333.jpg (97.58 KiB) Visto 663 volte
Iris_foetidissima_P1030337.jpg
Iris_foetidissima_P1030337.jpg (66.1 KiB) Visto 663 volte
“... c'è chi vede il bicchiere mezzo pieno e chi lo vede mezzo vuoto. In realtà è sempre tutto pieno, di due sostanze diverse.”
Ester Armanino - L'Arca

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”