Polygala comosa Schkuhr {ID 6021 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 37946
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Polygala comosa Schkuhr {ID 6021 0}

Messaggio da Bott »

Rasco (VC), 750 m, mag 2012
Foto di Roberto Bottinelli

Parco del Monte Fenera

Con questa non sono riuscito ad arrivare da nessuna parte. :wall:
Allegati
59.jpg
59.jpg (168.02 KiB) Visto 1947 volte
60.jpg
60.jpg (151.87 KiB) Visto 1036 volte
Ultima modifica di Bott il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 1 - 106 - 0}
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da Bott »

Rasco (VC), 750 m, mag 2012
Foto di Roberto Bottinelli

Parco del Monte Fenera
Allegati
61.jpg
61.jpg (79.77 KiB) Visto 1945 volte
62.jpg
62.jpg (89.59 KiB) Visto 1034 volte
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da Bott »

Rasco (VC), 750 m, mag 2012
Foto di Roberto Bottinelli

Parco del Monte Fenera
Allegati
64.jpg
64.jpg (55.53 KiB) Visto 1941 volte
65.jpg
65.jpg (69.8 KiB) Visto 1941 volte
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13296
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da giorgiof »

Proverei a guardare su Polygola major
Giorgio :bye:
Avatar utente
marmi
Messaggi: 1742
Iscritto il: 14 ago 2009, 18:56
Nome: Marinella
Cognome: Miglio
Residenza(Prov): L'Aquila (AQ)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da marmi »

Con quel tubo corollino così lungo pare anche a me Polygala major
:bye: marmi
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13296
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da giorgiof »

Molto importante vedere dal vivo il rapporto di lunghezza ali-tubo corollino ,il quale è circa metà su P.nicaeensis e da 0,8 a 1,2
su P.major.
Giorgio :bye:
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da Bott »

Rasco (VC), 750 m, mag 2012
Foto di Roberto Bottinelli
Allegati
Pol11.jpg
Pol11.jpg (60.36 KiB) Visto 1029 volte
Pol12.jpg
Pol12.jpg (31.98 KiB) Visto 1029 volte
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da Bott »

Rasco (VC), 750 m, mag 2012
Foto di Roberto Bottinelli
Allegati
Pol13.jpg
Pol13.jpg (45.02 KiB) Visto 1028 volte
Pol14.jpg
Pol14.jpg (32.3 KiB) Visto 1028 volte
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
Bott
Messaggi: 1660
Iscritto il: 28 apr 2012, 22:23
Nome: Roberto
Cognome: Bottinelli
Residenza(Prov): Valduggia (VC)

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da Bott »

Visto il rapporto opterei per P.major.
Le mie foto sono sempre disponibili, unica condizione citare il forum Acta Plantarum.
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14212
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da F. Fen. »

Non entro assolutamente nel merito di questa classificazione. A mio parere le biometrie vanno fatte su numerosi campioni raccolti a caso nella popolazione.
P. major di Pietra Parcellara (PC), presenza che mi è stata confermata da AleAle, la ricordo un poco diversa. Il tubo era più lungo, ma ignorando la variabilità di questa sp. preferisco ascoltare ed imparare da chi la conosce perfettamente.
Esprimo chiaramente cosa penso in questi casi: quando siamo di fronte ad una pianta nuova o che conferma una presenza dubbia in una Regione di una specie appartenente ad un gruppo critico (qual'è, ad es., il gen. Polygala ma il ragionamento vale anche per Festuca, Rosa, Alchemilla, Rubus, alcuni Galium etc. etc. ) la pianta andrebbe erborizzata ed i campioni fatti controllare da un Botanico presso una sede Univ. oppure un Museo di Sc. Nat.
Questo ragionamento non vale se la det. viene fatta da uno specialista oppure se la pianta è talmente riconoscibile da non lasciare il benchè minimo dubbio. Tuttavia, anche in quest'ultimo caso, la pianta andrebbe raccolta per avere un "documento" che ne attesti la reale presenza.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14212
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Polygala comosa Schkuhr

Messaggio da F. Fen. »

Oggi sono passato al Museo di BS ed ho trovato i campioni di Polygala che mi avevi spedito.
Ho class. i reperti con Mario Ferrari sub Polygala comosa Schkuhr utilizzando la chiave di Pignatti e, parzialmente, Flore de la Suisse rilevando le seguenti biometrie al microscopio:

- tubo corollino lungo 0,5-0,6 volte le ali
- racemo con brattee lunghe il doppio dei pedunc. fio.
- petali laterali superanti l'infio. di 1,0-1,5 mm
- ali alla frutt. lunghe al max. 6,5 mm
- sepali più brevi o lunghi al max. la metà delle ali
- ali con nervatura centrale semplice (non ramificata), sporadicamente ne abbiamo osservata una laterale
- racemo sormontato da un ciuffo apicale di brattee superanti i boccioli di 1 mm (infatti P. comosa = P. chiomata!!)

Inseriremo il reperto in HBBS (Erbario generale del Museo di Sc. Nat. di Brescia).

:bye: franco & mario
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”