Aristolochia lutea Desf. {ID 887 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 3816
Franz
Messaggi: 582
Iscritto il: 23 nov 2007, 12:28
Nome: Franz
Cognome: Neidl
Residenza(Prov): Austria (EE)
Località: Lazio

Aristolochia lutea Desf. {ID 887 0}

Messaggio da Franz »

Mi potete confermare Aristolochia rotunda L.?
Grazie, Franz

Filetto - Formia (LT), 900 m, mag 2008
Foto di Franz Neidl
Allegati
Aristolochia 508.jpg
Aristolochia 508.jpg (135.46 KiB) Visto 382 volte
Aristolochia 506.jpg
Aristolochia 506.jpg (127.12 KiB) Visto 240 volte
Ultima modifica di Franz il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 11 - 46 - 0}
Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14299
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Aristolochia lutea Desf.

Messaggio da Franco Giordana »

Sicuramente no, ha un aspetto tutto diverso.

potrebbe essere A.lutea Desf. (non in Pignatti) che si distingue da A.pallida per questi caratteri (Martini in litteris)

1 Lembo del perigonio maggiore o uguale al tubo; tubo perigoniale lungo fino a 26 mm A. pallida Willd.
1’ Lembo del perigonio minore del tubo (ca. 1/3-1/2); tubo perigoniale lungo fino a 45 mm A. lutea Desf.

Escluderei A.longa L. di cui in Pignatti si dice che ha lembo del perigonio purpureo, che qui proprio non vedo.
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net
Franz
Messaggi: 582
Iscritto il: 23 nov 2007, 12:28
Nome: Franz
Cognome: Neidl
Residenza(Prov): Austria (EE)
Località: Lazio

Re: Aristolochia lutea Desf.

Messaggio da Franz »

Se non sbaglio di nuovo (tre spagli pro giorno mi sono permesso) - si tratta qui di Aristolochia lutea Desf. Daccordo?

Saluti da
Franz
Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14209
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Aristolochia lutea Desf.

Messaggio da F. Fen. »

Concordo. Anche da neonata A. lutea Desf. (vedi E. Nardi, Webbia, 1984) ha fg. con picciolo + lungo del peduncolo fiorale. La chiave proposta è perfetta.
ciao, franco
Allegati
Aristolochia lutea Desf.<br />Scan diapo 1986, incolto arido sul F. Oglio c/o Villagana(BS)
Aristolochia lutea Desf.
Scan diapo 1986, incolto arido sul F. Oglio c/o Villagana(BS)
0252-ba.jpg (101.96 KiB) Visto 348 volte
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”