Noccaea caerulescens (J. Presl & C. Presl) F.K. Mey. {ID 7758} - Erba storna alpina

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Noccaea caerulescens (J. Presl & C. Presl) F.K. Mey. {ID 7758} - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:09

Noccaea caerulescens (J. Presl & C. Presl) F.K. Mey.
Feddes Repert. 84(5-6): 463 (1973)

Thlaspi caerulescens J. Presl & C. Presl, Thlaspi caerulescens J. & C. Presl

Brassicaceae

Erba storna cerulea, Tlaspi bluastro

Forma Biologica: H scap - Emicriptofite scapose. Piante perennanti per mezzo di gemme poste a livello del terreno e con asse fiorale allungato, spesso privo di foglie.

Descrizione: Pianta erbacea annua o bienne ± glabra con uno o più cauli, alta 5 - 25 (40) cm.
Foglie intere o dentate, quelle basali formano una rosetta sterile o fiorifera e sono di forma obovato-oblunga o ellittico-lanceolata e arrotondate all'apice e picciolate 4 - 6 x 10 - 20 mm; le cauline più piccole e gradatamente decrescenti, sessili, amplessicauli e di forma lanceolata 3 - 5 x 8 - 15 mm.
Infiorescenza in racemo lasso alla fruttificazione e breve a inizio antesi di 2 - 4 cm; peduncoli lunghi (3) 5 - 7 (10) mm e patenti a fine antesi.
Sepali eretti, verde chiaro prima e poi virano al purpureo 1,5 - 2,5 mm.
Petali 4, bianchi tendente al rosa 2 - 4 mm, di forma ovato-arrotondata e sorpassanti i sepali.
Stami 2 - 4 mm con antere di colore violetto e poi scure 0,4 - 1 mm; stilo 1 - 2 mm superante l'insenatura della siliquetta.
Il frutto è una siliquetta a 2 logge ± alata per circa 1/3 delle logge, di forma obovata-cuneata - cordata 5 - 8 x 3 - 4 mm.
Semi 2 - 4 per loggia, di forma obovato-ellittica e di colore marrone scuro di 1,4 - 1,6 x 0,8 - 1,1 mm.

Tipo corologico: Orof. Europ. - Orofita europea, con prevalenza per le catene meridionali.

Antesi: Maggio - Luglio

Habitat: Pascoli aridi da 500 a 2000 m slm.

Immagine


Note, possibili confusioni: Può confondersi con Noccaea brachypetala (Jord.) F. K. Mey. che però ha i petali più piccoli, le ali delle siliquette subnulle nella metà inferiore e più ampie e allargate in quella superiore.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere è dedicato al botanico italiano abate Domenico Nocca (1758-1841), che talora usava lo pseudonimo di Colombano Giardiniere, Direttore dei Giardini Botanici di Mantova e Pavia e autore con Balbis della Flora Ticinensis.
L'epiteto della specie deriva dal part. pres. del verbo latino "caerulescere" = cerulescente, in riferimento al colore bluastro delle foglie basali.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie officinale

I semi di alcune piante di questo genere nella medicina popolare venivano utilizzati per chiarificare il sangue, come diuretici, contro i dolori reumatici ed erano noti con il nome di "semen thlaspeos".
Da qualche tempo sono in corso, in Francia e Italia (Laguna di Grado e Marano), esperimenti su questa specie, perchè si è dimostrata attiva nell'assorbimento di metalli pesanti, come Zinco e Cadmio e quindi potrebbe essere usata per i processi di bioassorbimento in aree inquinate.

Curiosità: Dai semi si può estrarre olio combustibile perchè contengono solfuro di allile e il rodonallile. Nella floricoltura francese con il nome Thlaspi si indica una pianta diversa che è del genere Iberis e detta comunemente " tabourets".
In Inghilterra prende il nome di "mustard" perchè la presenza di "sinegrina" sotto l'azione della" mirosina" produce un'essenza simile alla mostarda.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., 1982. Flora d'Italia, Edagricole, Bologna
Flora Iberica
LAUBER K. e WAGNER G., 2001. Flora Helvetica, Berna
Enc. Il Mondo delle Piante - Ed. Motta
http://www.plantphysiol.org/content/134/2/716.full
acta/etimologia
actagalleria


Scheda realizzata da: Nino Messina

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:11

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens 1.jpg
Thlaspi caerulescens 1.jpg (68.84 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:12

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens 2.jpg
Thlaspi caerulescens 2.jpg (76.32 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:13

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens3.jpg
Thlaspi caerulescens3.jpg (30.11 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:14

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Appennino tosco-emiliano (LU), giu 2010
Foto di Brunello Pierini
Allegati
Thlaspi caerulescens 3.jpg
Thlaspi caerulescens 3.jpg (142.06 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:14

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens 5.jpg
Thlaspi caerulescens 5.jpg (61.98 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:15

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens 7.jpg
Thlaspi caerulescens 7.jpg (154.06 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:16

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Rossiglione (GE), 425 m, mar 2007
Foto di Adriano Stagnaro
Allegati
Thlaspi caerulescens 6.jpg
Thlaspi caerulescens 6.jpg (154.55 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:17

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Beverino (SP), mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Thlaspi caerulescens 9.jpg
Thlaspi caerulescens 9.jpg (131.61 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6239
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da nino » 10 giu 2012, 17:19

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl
Brassicaceae: Erba storna alpina
Appennino tosco-emiliano (LU), giu 2010
Foto di Brunello Pierini
Allegati
Thlaspi caerulescens 10.jpg
Thlaspi caerulescens 10.jpg (162.5 KiB) Visto 3032 volte

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10097
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da Anja » 14 apr 2014, 18:16

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl

Valle Gargassino (GE), 460 m, mar 2014
Foto di Umberto Ferrando
Thlaspi_caerulescens_60474_276667.jpg
Thlaspi_caerulescens_60474_276667.jpg (200.72 KiB) Visto 2159 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10097
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da Anja » 14 apr 2014, 18:17

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl

Ciapa Liscia - Ferriere (PC), 1670 m, mag 2007
Foto di Enrico Romani
Thlaspi_caerulescens_8155_37187.jpg
Thlaspi_caerulescens_8155_37187.jpg (137.46 KiB) Visto 2159 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10097
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Thlaspi caerulescens J. & C. Presl - Erba storna alpina

Messaggio da Anja » 14 apr 2014, 18:19

Thlaspi caerulescens J. & C. Presl

Farini (PC), 670 m, apr 2011
Foto di Enrico Romani
Thlaspi_caerulescens_25399_119960.jpg
Thlaspi_caerulescens_25399_119960.jpg (67.07 KiB) Visto 2159 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”