Quercus dalechampii Ten. {ID 6289 0}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi FOTO IN GALLERIA Topic_id: 44107
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13769
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Quercus dalechampii Ten. {ID 6289 0}

Messaggio da giorgiof »

Quercus dalechampii Ten.
Fagaceae
Forlimpopoli (FC), 30 m, dic 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
{F 4845}
{F 4845}
1.jpg (128.99 KiB) Visto 3700 volte
2.jpg
2.jpg (91.97 KiB) Visto 3700 volte
Ultima modifica di giorgiof il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 7 - 37 - 0}
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13769
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da giorgiof »

Quercus dalechampii Ten.
Fagaceae
Forlimpopoli (FC), 30 m, dic 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
3.jpg
3.jpg (95.19 KiB) Visto 3699 volte
4.jpg
4.jpg (127.3 KiB) Visto 3699 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13769
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da giorgiof »

Quercus dalechampii Ten.
Fagaceae
Forlimpopoli (FC), 30 m, dic 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
5.jpg
5.jpg (118.59 KiB) Visto 3697 volte
{F 4845}
{F 4845}
6.jpg (59.27 KiB) Visto 3697 volte
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13769
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da giorgiof »

Quercus dalechampii Ten.
Fagaceae
Forlimpopoli (FC), 30 m, dic 2012
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
7.jpg
7.jpg (72.21 KiB) Visto 3695 volte
8.jpg
8.jpg (82.75 KiB) Visto 3695 volte
Avatar utente
vito50
Moderatore
Messaggi: 8911
Iscritto il: 20 ott 2010, 16:26
Nome: Vito
Cognome: Buono
Residenza(Prov): Bari (BA)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da vito50 »

Direi che la tua determinazione è corretta.
:bye: Vito
Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 3558
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da Enrico Banfi »

Già: Quercus dalechampii Ten.

Enrico :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)
Riva Giovanni
Messaggi: 75
Iscritto il: 24 gen 2014, 10:24
Nome: Giovanni
Cognome: Riva
Residenza(Prov): Caronno Pertusella (VA)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da Riva Giovanni »

Mi chiamo Riva Giovanni e mi sono appena iscritto; curo per l'associazione di volontariato Eco '90 il giardino botanico di Uboldo (VA), situato nel parco comunale di via Manzoni, che è aperto al pubblico tutto l'anno.
Sul sito del comune è presente in basso a destra un'icona che conduce ad un piccolo sito del giardino comprendente la lista delle specie presenti (prevalentemente legnose) ed alcune fotografie.
Ho risposto a questa comunicazione in quanto nell'area tematica del giardino relative alla flora italiana (le altre due comprendono una ricostruzione delle specie autoctone presenti nei boschi lombardi della zona e una piccola area dedicata a specie da frutto) abbiamo una piccola collezione quercina comprendente oltre a Quercus pedunculata e petraea, anche Q. pubescens, Q. pubescens var. virgiliana, Q. cerris, Q. suber, Q. crenata, Q. ithaburensis macrolepis, Q. trojana, le ultime due perfettamente acclimatate ed alte ormai 6 metri circa.
Abbiamo pure Q. ilex (per ora troppo piccola) e un esemplare di Q. pyrenaica frutto di semi acquistati anni fa a Villa Taranto ma che si è purtroppo rivelata ibridata con Q. pedunculata.
Sarei interessato, quando possibile e senza fretta, a recarmi a Forlimpopoli e se possibile prelevare dalla Q. dalechampii fotografata, alcune piccole rinnovazioni da seme che di solito sono numerose sotto alberi di queste dimensioni ed il loro prelievo non comporta alcun danno ambientale.
Chiedo se la cosa sia possibile (magari a marzo) senza recare disturbo a nessuno.
Inoltre sarei interessato a prelevare nello stesso modo in val di Susa, alcune rinnovazioni di Quercus pyrenaica.
Lo scopo di questi prelievi è quello di arricchire il giardino botanico, che è molto frequentato dalle persone in cerca di relax dell'attiguo percorso vita ma anche dalle scuole per motivi didattici (studio della flora e conservazione della biodiversità vegetale) ed anche istituzionali (nel giardino vengono piantate ogni anno il 21 novembre, giornata Nazionale degli Alberi, 12 nuove piante, retaggio della ormai per noi ultradecennale "festa dell'Albero".
Un cordiale saluto a tutti; sono disponibile a dare a tutti gli interessati informazioni circa le specie presenti nel giardino botanico.
Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 3558
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da Enrico Banfi »

In tutto questo, però, dovete tenere conto che Quercus dalechampii è solo il nome applicato a un semplice morfotipo fogliare di Quercus pubescens; se da un punto di vista formale della tassonomia può avere un senso compiuto, non ce l'ha invece sul piano biologico e sistematico, perché non si tratta di specie ad alcun titolo, rientrando nel pool genetico della normale variabilità della roverella :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)
TomPuglia86
Messaggi: 14
Iscritto il: 21 ott 2016, 13:29
Nome: Tommaso
Cognome: Gigante
Residenza(Prov): Molfetta (BA)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da TomPuglia86 »

Ciao a tutti ragazzi. Scusate se vado a riesumare questo topic.
Personalmente credo che fin quando non sarà fatta chiarezza sulla reale distinzione tra quercus pubescens e quercus dalechampii, continuerò sempre e comunque a ritenere la "dalechampii", ammesso che esista, una roverella.
Se dovessimo tipicizzare ogni specie anche la virgiliana dovrebbe essere una specie a se. Senza parlare della Quercia Spinosa (Quercus Coccifera) e della sua varietà arborea (Calliprinos). Oppure dell'olivo (Olea Europea) e della varietà selatica Olea Europea var. Oleaster. Insomma, io non noto nessuna sostanziale differenza tra pubescens e dalechampii
Tra l'altro, anche nel database IPFI, non trovo differenza tra roverella e dalechampii. Insomma, per fortuna nella mia regione ci sono tante querce: leccio, spinosa, farnetto, cerro, fragno, vallonea ecc..
Se dovessi essere pignolo direi che la dalechampii è un mix tra farnetto, roverella, rovere e farnia. Nonostante tutto è palesemente una roverella. Forse un curioso morfotipo ma pur sempre una roverella. Altresì, vorrei capire come sia saltato in mente ad alcuni sedicenti biologi di annoverare taxa quali Quercus sicula, congesta, dalechampii, virgiliana ecc. Non era più semplice specificare le diverse varietà?
Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 3558
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Quercus dalechampii Ten.

Messaggio da Enrico Banfi »

Assolutamente d'accordo! :D
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)
Rispondi

Torna a “Archivio floristico”