Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825) - femmina

Rispondi
Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1341
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825) - femmina

Messaggio da apicolo » 16 dic 2012, 21:11

Isola d'Elba (LI), 220 m, set 2007
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
C.R.-2.jpg
C.R.-2.jpg (62.64 KiB) Visto 1635 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
apicolo
Messaggi: 1341
Iscritto il: 03 set 2009, 21:34
Nome: Giuliano
Cognome: Frangini
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825) - femmina

Messaggio da apicolo » 16 dic 2012, 21:12

Isola d'Elba 220m, set 2007
Foto di Giuliano Frangini
Allegati
C.R..jpg
C.R..jpg (54.93 KiB) Visto 1634 volte
Frangini Giuliano


Quant'è bella giovinezza, che si fugge tuttavia! Chi vuol essere lieto, sia: Di doman non c'è certezza
Versi scritti nella seconda metà del ‘400 da Lorenzo de’ Medici

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6072
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825) - femmina

Messaggio da nino » 17 dic 2012, 10:12

Direi di si x Ameles cypria
Ciao Nino :bye:

Avatar utente
FORBIX
Messaggi: 1983
Iscritto il: 21 feb 2009, 15:24
Nome: Leonardo
Cognome: Forbicioni
Residenza(Prov): Portoferraio (LI)

Re: Mantidae: Ameles decolor (Charpentier, 1825) - femmina

Messaggio da FORBIX » 18 dic 2012, 21:27

Ameles cypria Uvarov, 1936 che in realtà ora è sinonimo di Ameles heldreichi Brunner von Wattenwyl, 1882 è specie con questa distribuzione:
Bulgaria-Turchia-Ukraina-Creta-Cicladi-Cipro-Isole del Dodecaneso-Grecia ed Isole del Nord Egeo (Andipsara, Ayios Evstratios, Fournoi, Ikaria, Khios, Lesvos, Limnos, Oinousa, Psara, Samos, Skopelos Kaloyeroi).

Sono certo che non si tratta di questa specie.
Sarei orientato più verso una femmina di Ameles decolor (Charpentier, 1825)
__________________________
Leonardo Forbicioni

http://www.naturelba.it/Naturelba/Home_Page.html

Se veramente tu potessi prendere a calci, colui che è l'unico vero responsabile di tutte le tue sventure......per mesi non potresti più sederti!
De Curtis

Rispondi

Torna a “Dictyoptera”