Carex demissa Hornem. {ID 1661}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
giacomo bellone
Messaggi: 3818
Iscritto il: 15 dic 2011, 13:28
Nome: Giacomo
Cognome: Bellone
Residenza(Prov): Limone Piemonte (CN)
Località: Limone P.te

Carex demissa Hornem. {ID 1661}

Messaggio da giacomo bellone » 12 feb 2013, 00:50

Carex demissa Hornem.
Cyperaceae
Limone Piemonte (CN), 950 m, mag 2011
Foto di Giacomo Bellone
Allegati
1.JPG
1.JPG (197.46 KiB) Visto 523 volte
2.JPG
2.JPG (182.5 KiB) Visto 523 volte
Ultima modifica di giacomo bellone il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 1 - 31}

Avatar utente
giacomo bellone
Messaggi: 3818
Iscritto il: 15 dic 2011, 13:28
Nome: Giacomo
Cognome: Bellone
Residenza(Prov): Limone Piemonte (CN)
Località: Limone P.te

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da giacomo bellone » 12 feb 2013, 00:53

Carex demissa Hornem.
Cyperaceae
Limone Piemonte (CN), 950 m, mag 2011
Foto di Giacomo Bellone
Allegati
3.JPG
3.JPG (196.89 KiB) Visto 522 volte
4.JPG
4.JPG (174.76 KiB) Visto 522 volte

Avatar utente
giacomo bellone
Messaggi: 3818
Iscritto il: 15 dic 2011, 13:28
Nome: Giacomo
Cognome: Bellone
Residenza(Prov): Limone Piemonte (CN)
Località: Limone P.te

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da giacomo bellone » 12 feb 2013, 00:56

Carex demissa Hornem.
Cyperaceae
Limone Piemonte (CN), 950 m, mag 2011
Foto di Giacomo Bellone
Allegati
5.JPG
5.JPG (198.78 KiB) Visto 522 volte
6.JPG
http://www.actaplantarum.org/floraitaliae/posting.php?mode=reply&f=41&t=45501#
6.JPG (189.05 KiB) Visto 522 volte

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14711
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da F. Fen. » 12 feb 2013, 10:54

Utilizzando la chiave inviata da Enrico Banfi + iconografie del Rothmaler arrivo a Carex demissa, quantomeno risulta essere il taxon più corrispondente a quanto mostrano le IMG.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
giacomo bellone
Messaggi: 3818
Iscritto il: 15 dic 2011, 13:28
Nome: Giacomo
Cognome: Bellone
Residenza(Prov): Limone Piemonte (CN)
Località: Limone P.te

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da giacomo bellone » 12 feb 2013, 11:26

Grazie Franco la tua risposta mi fa molto piacere anche perchè il Pignatti (chiamandola tumidicarpa) la dice rarissima!!
Comunque ho un campione per chi eventualmente volesse lavorarci sopra. :bye:
Giacomo

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14711
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da F. Fen. » 12 feb 2013, 12:23

giacomo bellone ha scritto:Grazie Franco la tua risposta mi fa molto piacere anche perchè il Pignatti (chiamandola tumidicarpa) la dice rarissima!!
Comunque ho un campione per chi eventualmente volesse lavorarci sopra. :bye:
Giacomo
Da noi (BG-BS) è OX oppure HB in 25 quadranti, nel testo scritto della Flora viene segnalata come RR. Devi considerare che tutti i taxa di gruppi critici (come in questo caso di Carex gr. flava) proprio perchè tali non sono alla portata di tutti i rilevatori che hanno operato sul territorio.
In ogni caso meglio scrivere che è rarissima piuttosto che segnarla come comune; evitando così di correre il rischio di confusione con sp. vicine assai simili.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Umberto Ferrando
Moderatore
Messaggi: 4644
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Carex demissa Hornem.

Messaggio da Umberto Ferrando » 12 feb 2013, 12:51

Curiosamente, per quanto riguarda l'area del Beigua e le zone limitrofe dell'Appennino Ligure occidentale, Carex demissa Hornem. sembra essere di gran lunga in taxon più comune, Carex lepidocarpa Tausch sarebbe decisamente meno diffusa, mentre Carex viridula Michx. e Carex flava L. sono del tutto sporadiche, di quest'ultima esiste tra l'altro un solo dato di presenza relativamente affidabile. La pianta delle foto mi sembra identica a quella del Pian Fretto (Beigua) che in passato determinai erroneamente come Carex viridula ma che è sicuramente Carex demissa. Recentemente sulla popolazione di Pian Fretto (e su altre vicine) ho rivisto le mie conclusioni, revisionando alcuni esemplari con la chiave postata da Enrico Banfi e ho avuto conferma indiretta anche da un lavoro di Mauro Giorgio Mariotti sulle zone umide dei versanti settentrionali del Beigua.

Ciao
Umberto

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”