Alyssum diffusum Ten. {ID 591}

Foto storiche della flora italiana pubblicate in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 47472
Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Alyssum diffusum Ten. {ID 591}

Messaggio da Pedro » 18 apr 2013, 12:07

Alyssum diffusum Ten.
Brassicaceae
Crispiano (TA), 250 m, apr 2013
Foto di Giancarlo Pasquali
Allegati
IMG_7837-2.JPG
IMG_7837-2.JPG (165.79 KiB) Visto 537 volte
IMG_7835.JPG
IMG_7835.JPG (136.23 KiB) Visto 537 volte
Ultima modifica di Pedro il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 15 - 93 - 0}
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Pedro » 18 apr 2013, 12:10

Alyssum diffusum Ten.
Brassicaceae
Crispiano (TA), 250 m, apr 2013
Foto di Giancarlo Pasquali


Foto n°3 e Foto n°4
Allegati
IMG_7845.JPG
IMG_7845.JPG (165.02 KiB) Visto 536 volte
IMG_7839-1.JPG
IMG_7839-1.JPG (157.21 KiB) Visto 536 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Pedro » 18 apr 2013, 12:11

Alyssum diffusum Ten.
Brassicaceae
Crispiano (TA), 250 m, apr 2013
Foto di Giancarlo Pasquali


Foto n°5
Allegati
IMG_7834.JPG
IMG_7834.JPG (199.55 KiB) Visto 535 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 12937
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da giorgiof » 18 apr 2013, 13:38

Il frutto sembra tomentoso, i sepali persistenti, guardando il Pignatti dovrebbe essere A.alyssoides
Poi guardando lo stilo lungo non ci capisco più niente.
Giorgio :bye:

Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Pedro » 19 apr 2013, 17:45

Dalle foto in effetti lo stilo sembra più lungo di quello che è riportato sul Pignatti per A.Alyssoides, e quindi si avvicina di più a quanto suggerito da Vito (A.campestre), inoltre sempre dalle foto i petali sono di colore giallo e non bianchi, sempre come riporta il Pignatti per A.Alyssoides, dalla Foto n°3 le silique sono come le descrive il Pignatti a pag.425, " ...valve rigonfie ed orlo piano..." facendo riferimento ad A.Campestre e nella pagina successiva indica in 0.6-1.7 mm le misure dello stilo.
Appena possibile, in ogni caso, farò di nuovo un salto sul posto per effettuare un ulteriore controllo e scattare altre foto.
:bye: Pedro
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Valerio Lazzeri

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Valerio Lazzeri » 21 apr 2013, 20:14

Mi sa che va cercato tra le specie perenni di Alyssum...
... in particolare lo trovo dicretamente somigliante a A. montanum...

Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Pedro » 30 apr 2013, 19:41

Alyssum diffusum Ten.
Brassicaceae
Crispiano (TA), 250 m, apr 2013
Foto di Giancarlo Pasquali


Foto n°6 e Foto n°7
Allegati
Le due valve del frutto e relativa membrana
Le due valve del frutto e relativa membrana
IMG_8526.JPG (193.81 KiB) Visto 437 volte
Semi
Semi
IMG_8527-2.JPG (179.75 KiB) Visto 437 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Avatar utente
Pedro
Messaggi: 3549
Iscritto il: 02 mar 2011, 20:16
Nome: Giancarlo
Cognome: Pasquali
Residenza(Prov): Crispiano (TA)

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Pedro » 30 apr 2013, 19:43

Alyssum diffusum Ten.
Brassicaceae
Crispiano (TA), 250 m, apr 2013
Foto di Giancarlo Pasquali


Foto n°8
Allegati
IMG_8513-3.JPG
IMG_8513-3.JPG (149.63 KiB) Visto 437 volte
" Sapere che si sa ciò che si sa e sapere che non si sa ciò che non si sa : questa è la verità "
Confucio.
Vedere ciò che è giusto e non farlo è mancanza di coraggio. Confucio.

Valerio Lazzeri

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da Valerio Lazzeri » 30 apr 2013, 20:14

La chiave porta proprio a A. diffusum.
Mai visto di persona. Sicuramente altri utenti ti sapranno dare un parere migliore.

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14336
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Alyssum diffusum Ten.

Messaggio da F. Fen. » 16 mag 2013, 19:35

Per me la det. è corretta anche se non lo conosco direttamente.
Al contrario conosco A. montanum avendolo visto in VAO (fine anni '80) e PUG nel 2009. Aveva uno stilo di 1,5 mm circa.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”