Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)

Rispondi
Vittorio Bica
Messaggi: 907
Iscritto il: 16 nov 2011, 07:24
Nome: Vittorio
Cognome: Bica
Residenza(Prov): Milano (MI)

Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)

Messaggio da Vittorio Bica » 17 lug 2013, 19:52

Nelle immagini pubblicate nel topic viewtopic.php?f=108&t=51718#p331608 si notano delle formiche.
Pubblico sotto un ingrandimento, sperando che sia possibile per lo specialista confermare o meno la mia determinazione.

Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)
Hymenoptera-Formicidae
Milano (MI), 120 m, lug 2013
Foto di Vittorio Bica
Hymenoptera-Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)
Hymenoptera-Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)
IMG_1422_part.JPG (196.79 KiB) Visto 659 volte
Hymenoptera-Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)
Hymenoptera-Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)
IMG_1437_part.jpg (198.63 KiB) Visto 623 volte
Grazie! :)

:bye:
Aimez ce que jamais on ne verra deux fois.
- Alfred Victor de Vigny -

Avatar utente
jaan
Messaggi: 84
Iscritto il: 16 lug 2013, 09:43
Nome: Vincenzo
Cognome: Gentile
Residenza(Prov): Napoli (NA)

Re: Formicidae: Crematogaster scutellaris (Olivier, 1792)

Messaggio da jaan » 17 lug 2013, 20:34

Non so a chi si riferisca lei col termine specialista... Comunque la specie è inconfondibilmente quella. :)
A dispetto del fatto che Crematogaster sia uno dei generi più numerosi della famiglia Formicidae (più di 750 sottospecie appartenenti a più di 450 gruppi specie), in Italia ne sono presenti solo 4 specie. L'unica con gastro e mesosoma neri e testa rossa è scutellaris.

Unico possibile fattore di confondimento: l'altrettanto diffusa specie Camponotus lateralis ne condivide le abitudini di nidificazione e foraggiamento (prevalentemente arboricole) e la coevoluzione nella stessa nicchia biologica ha portato i lateralis al mimetismo batesiano con la colorazione di Crematogaster scutellaris (specie molto più aggressiva e temibile). Spesso i Camponotus lateralis si mischiano proprio tra le file delle Crematogaster. Per un occhio inesperto la confusione è dietro l'angolo. Come carattere più rilevante per distinguerle (quello che filogeneticamente le rende più divergenti) basta osservare il peziolo: Camponotus essendo Formicinae di sottofamiglia hanno il peziolo a nodo singolo, Crematogaster essendo Myrmicinae hanno il peziolo a 2 nodi. :)
Vade ad formicam...

Rispondi

Torna a “Hymenoptera”