Lycaenidae: Plebejus argus (Linnaeus, 1758) - maschio e femmina

Rispondi
Avatar utente
umskiptar
Messaggi: 267
Iscritto il: 23 apr 2012, 14:24
Nome: Gabriele
Cognome: Midolo
Residenza(Prov): Torino (TO)

Lycaenidae: Plebejus argus (Linnaeus, 1758) - maschio e femmina

Messaggio da umskiptar » 14 ago 2013, 16:35

Settimo Torinese (TO), 220 m, ago 2013
Foto di Gabriele Midolo

Buongiorno a tutti!
Ho scattato foto a due licaenidi diversi ma non so nemmeno se siano della stessa specie, all'inizio pensavo di sì perchè credevo fossero maschio e femmina però ho sentito altri pareri in rete e mi hanno detto che forse sono addirittura specie diverse. Mi sembavano dei Plebejus agrus ma non hanno le scagliette azzurre sulle ali posteriori (ammesso sempre che questo sia un carattere caratteristico per la determinazione!)
Entrambe le foto ritengo comunque più opportuno proporle sullo stesso topic.
Grazie per l'attenzione, Gabriele
Allegati
_MG_2233.jpg
_MG_2233.jpg (193.75 KiB) Visto 692 volte
_MG_2218.jpg
_MG_2218.jpg (181.36 KiB) Visto 692 volte
Gabriele :bye:

Avatar utente
Luigi Cassulo
Messaggi: 142
Iscritto il: 20 ott 2011, 16:48
Nome: Luigi
Cognome: Cassulo
Residenza(Prov): Vobbia (GE)
Località: Vobbia (GE)

Re: Lycaenidae: Plebejus argus (Linnaeus, 1758) - maschio e femmina

Messaggio da Luigi Cassulo » 09 mar 2014, 02:34

Anche se per avere la certezza sulla determinazione di queste farfalle spesso necessita la dissezione dell'apparato genitale, in questo caso, in base all'esame di materiale posseduto in collezione proveniente da località vicine, propenderei per Plebejus argus (Linné, 1758), femmina quella in alto e maschio in basso.
Normalmente in quelle zone Lycaeides idas (Linné, 1761) possiede le lunule premarginali nere quasi completamente appiattite.
La spolveratura blu non è un carattere discriminante.
Luigi :bye:

Avatar utente
umskiptar
Messaggi: 267
Iscritto il: 23 apr 2012, 14:24
Nome: Gabriele
Cognome: Midolo
Residenza(Prov): Torino (TO)

Re: Lycaenidae: Plebejus argus (Linnaeus, 1758) - maschio e femmina

Messaggio da umskiptar » 09 mar 2014, 18:04

Luigi Cassulo ha scritto:Anche se per avere la certezza sulla determinazione di queste farfalle spesso necessita la dissezione dell'apparato genitale, in questo caso, in base all'esame di materiale posseduto in collezione proveniente da località vicine, propenderei per Plebejus argus (Linné, 1758), femmina quella in alto e maschio in basso.
Normalmente in quelle zone Lycaeides idas (Linné, 1761) possiede le lunule premarginali nere quasi completamente appiattite.
La spolveratura blu non è un carattere discriminante.
Luigi :bye:
Grazie mille per le preziose informazioni e per aver confermato la determinazione. ciao!
Gabriele :bye:

Rispondi

Torna a “Lepidoptera”