Salix rosmarinifolia L. {ID 6756}

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Salix rosmarinifolia L. {ID 6756}

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 20:59

Salix rosmarinifolia L.
Sp. Pl.: 1020 (1753)

Salix repens subsp. rosmarinifolia (L.) Andersson

Salicaceae

Salice rosmarinifoglio, Salice con foglie di rosmarino, Deutsch: Rosmarin-Weide
English: Rosmary Willow
Français: Saule à feuilles de romarin


Forma Biologica: Ch frut - Camefite fruticose. Piante perenni con fusti legnosi, ma di modeste dimensioni.
NP - Nano-Fanerofite. Piante legnose con gemme perennanti poste tra 20 cm e 2 m dal suolo.

Descrizione: Piccolo arbusto con portamento cespuglioso, fusti striscianti o ascendenti, altezza generalmete fra 20 cm e 1 m, ma anche sino a 3 m. I rami sono sottili, da grigiastri a rosso-bruno, pubescenti nel primo anno di vita, poi glabri.
Gemme ovoidali, color ruggine, prima tomentose, poi glabrescenti.
Le foglie brevemente picciolate, da lanceolato-lineari a lineari, acute all'apice, arrotondate alla base, con larghezza massima nella metà inferiore, lunghe (2)-4-6 cm, 4÷10 volte più lunghe che larghe, con 8÷14 paia di nervature. Il margine è lievemente revoluto intero, munito di qualche ghiandola. Le foglie giovani sono coperte da corta pubescenza argentea su entrambe le pagine, più tardi una corta prunina di peli sottili e sericei, diretti tutti verso l'apice fogliare, coprirà solo la pagina inferiore, mentre la pagina superiore diverrà ± glabra, verde scura lucida. Stipole generalmente assenti, ove presenti sono lanceolate e caduche.
Amenti ± globosi lunghi ca. 10 mm, sessili, i femminili un pò più lunghi nell'infruttescenza. Brattee obovate, con apice ottuso, pelose bicolori rosso-brunastre lungamente barbate all'apice, gallastre in basso.
Fiori femminili e maschili con un solo nettario.
Ovario e capsula pubescenti per peli ± patenti

Tipo corologico: SE-Europ. - Soprattutto nella regione Carpatico-Danubiana.

Antesi: marzo÷maggio, all'inizio della fogliazione.

Habitat: Questo arbusto vegeta nelle aree umide e torbose, sia della fascia retrodunale marina, che in ambienti montani da 0÷1.600 m s.l.m.

Immagine


Note, possibili confusioni: Possibile confusione con Salix repens L. subsp. repens - Salice strisciante, che si distingue per foglie ovali-ellittiche a margine intero o con piccoli dentelli, 2÷4 volte più lunghe che larghe, amenti cilindrici, capsula glabra o parzialmente pubescente.

Nota bibliografica di Enzo Bona:

di Salix rosmarinifolia L. per il bresciano viene data notizia in POLLINI, 1824.
POLLINI C., 1822-1824 - Flora veronensis quam in prodromum florae Italiae septentrionalis. Typis et expensis Societatis typographicae, Veronae, 3 v. Date pubbl.: vol. 1: 1822; vol. 2: 1822; vol. 3: 1824.

Circa 50 anni dopo è Zersi (1871), autore della prima vera Flora Bresciana che riporta a pag. 191 (Val di Gaver presso il Blennone (Zant.);

ZERSI E., 1871 - Prospetto delle piante vascolari spontanee o comunemente coltivate nella Provincia di Brescia aggiunte le esotiche che hanno uso e nome volgare disposte in famiglie naturali. Tip. di F. Apollonio, Brescia: 1-267.

Zersi riprende una antica segnalazione, inedita di Giovanni Zantedeschi.

Una sintesi bibliografica con mappa di distribuzione viene data nel 1999 nella monografia di Natura Bresciana N° 23:
DE CARLI C., TAGLIAFERRI F. e BONA E., 1999 - Atlante corologico degli alberi e degli arbusti del territorio bresciano (Lombardia orientale). Museo civico di scienze naturali, Brescia, Monografie di Natura Bresciana, 23: 1-255.

In essa si annota:
"L'unica stazione nota consta di parecchi esemplari ed è localizzata in Valle del Caffaro, nella torbiera del Gaver (0028/4) a m 1.480. La specie viene indicata come minacciata nella Lista Rossa delle Piante d'Italia (CONTI, MANZI e PEDROTTI, 1992).

La bibliografia citata nella monogrfia restituisce tutte le segnalazioni conosciute da parecchi AA con ultima in:
TAGLIAFERRI F. e DANIELI S., 1997 - Vegetazione e Flora, Valle Sabbia e Valle del Caffaro. Itinerari culturali nel Bresciano. La Montagna, Valle Camonica - Valle Sabbia - Valle Trompia. Corbo e Fiore editori, Venezia, 68-79.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Nella lingua celtica "sal-lis" significa "vicino all'acqua", mentre in greco "salos" significa "oscillazione", forse riferito alla flessibilità dei rami di questa pianta, in entrambi i casi il riferimento alle caratteristiche delle piante appartenenti a questo genere è pertinente. Il nome specifico indica la somiglianza della forma delle foglie, alla forma di quelle del rosmarino.

Attenzione: Status: EN (Minacciata)
Specie in forte pericolo di estinzione, in seguito alla bonifica delle zone umide, in particolare di quelle retrodunali, che rappresentano uno degli habitat d'elezione di Salix rosmarinifolia L.

______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
MARTINI F. PAJERO P. I Salici d'Italia - Guida al riconoscimento e all'utilizzazione pratica. Edizioni LINT Trieste. 1988
FIORI A. Nuova flora analitica d'Italia - 1°vol - 1923-1925
ZANGHERI P. Flora italica, CEDAM. 1976
MARCONI G., Piante minacciate di estinzione inItalia. Gruppo Perdisa, Bologna. 2007
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli. 2004
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
ALESSANDRINI A., 1995 - Rinvenimenti notevoli per la Flora dell'Emilia-Romagna. Arch. Geobot., 1: 77-78.


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Un particolare ringraziamento al Prof. Fabrizio Martini dell’Università di Trieste, che ha gentilmente confermato la determinazione
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:14

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:16

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
Salix_rosmarinifolia.jpg (107.85 KiB) Visto 4747 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:21

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:24

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:28

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 15 ago 2008, 21:29

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
Salix_rosmarinifolia1.jpg (172.15 KiB) Visto 4746 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 dic 2009, 23:31

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera del Gaver Breno (BS), lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
salix_rosmarinifolia1.jpg (111.49 KiB) Visto 4748 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 dic 2009, 23:34

La torbiera del Gaver, lug 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Torbiera_Gaver.jpg
Torbiera_Gaver.jpg (117.5 KiB) Visto 4748 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15602
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Salix rosmarinifolia L. - Salice a foglie di rosmarino

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 dic 2009, 23:52

Salix rosmarinifolia L.
Torbiera Gaver Nord-Ovest Breno (BS), m 1480 ca., lug 2009
Foto di Bruno Lanzini
Allegati
Salix rosmarinifolia L.
Salix rosmarinifolia L.
Salix_rosmarinifolia.jpg (180.35 KiB) Visto 4743 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”