Salix rosmarinifolia L. {ID 6756}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 63255
GBD
Messaggi: 2308
Iscritto il: 12 set 2012, 13:47
Nome: Giovanni
Cognome: Bergamo Decarli
Residenza(Prov): Trento (TN)

Salix rosmarinifolia L. {ID 6756}

Messaggio da GBD » 26 mag 2014, 10:01

Salix rosmarinifolia L.
Salicaceae: Salice rosmarinifoglio
Palù Regole (TN), 1250 m, mag 2014
Foto di Giovanni Bergamo Decarli

- Questo piccolo salice si sta diffondendo con notevole intensità soprattutto nel settore meridionale del giacimento torboso parzialmente sommerso da apporti idrici risorgivi (pH 6.82), sono presenti significativi cespi di Schoenus ferrugineum.
Allegati
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1  (2).jpg
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1 (2).jpg (139.59 KiB) Visto 357 volte
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1  (3).jpg
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1 (3).jpg (62.25 KiB) Visto 357 volte
Ultima modifica di GBD il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 3 - 99 - 0}

GBD
Messaggi: 2308
Iscritto il: 12 set 2012, 13:47
Nome: Giovanni
Cognome: Bergamo Decarli
Residenza(Prov): Trento (TN)

Re: Salix rosmarinifolia L.

Messaggio da GBD » 26 mag 2014, 10:02

Salix rosmarinifolia L.
Salicaceae: Salice rosmarinifoglio
Palù Regole (TN), 1250 m, mag 2014
Foto di Giovanni Bergamo Decarli
Allegati
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1  (4).jpg
Palù Regole Castelfondo - 24mag2014 1 (4).jpg (45.57 KiB) Visto 355 volte

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 2078
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Salix rosmarinifolia L.

Messaggio da Merli Marco » 26 mag 2014, 17:57

Lamina inferiore provvista di peluria bianco-argentea, foglie allungate leggermente denticolate nella parte distale, amenti tozzi e corti
non lasciano dubbi:
Salix repens subsp. rosmarinifolia

Come ben noto la variabilità dei Salix è stata in passato fonte di un errata interpretazione, infatti questa immensa variabilità si riteneva fosse la conseguenza di forme ibride.
Salix rosmarinifolia non fa un eccezione, infatti si possono trovare piante con foglie lunghe 3-4 volte la propria larghezza e piante con foglie lunghe fino a 10 volte la propria larghezza
Moltissimi appassionati, sulla determinazione dei Salix usano le chiavi della flora analitica d' Italia di Sandro Pignatti
il modo usato da Pignatti è a mio modo di vedere indovinato, infatti le 3 chiave usate, si basano su fiori maschili, fiori femminili e
una riguardante le foglie, ma peccano in alcuni passaggi, anche la distribuzione delle specie e la presenza di alcune di queste per il territorio nazionale è fortemente imprecisa, oramai il tutto è fortemente superato.

Altre chiavi (molto più recenti di quella di Pignatti) anche se fatte in maniera estremamente scientifica, non tengono minimamente conto della variabilità delle varie specie in questo modo la classificazione di moltissime piante diventa praticamente impossibile.
Marco :bye:

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”