Cyclamen purpurascens Mill. {ID 2458} - Ciclamino delle Alpi

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Cyclamen purpurascens Mill. {ID 2458} - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 18 ago 2008, 14:26

Cyclamen purpurascens Mill.
Gard. Dict., ed. 8. n. 2 (1768)

Cyclamen europaeum Auct.

Primulaceae

Ciclamino delle Alpi, Ciclamino purpureo

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, con tuberi globosi, sugherosi, leggermente compressi, a volte cavi, di colore grigio-marrone, dai quali, durante il ciclo vegetativo, si diramano diverse radici. Altezza 5÷15 cm
Le foglie lungamente picciolate, sono tutte basali, formano una rosetta lassa, il lembo fogliare è carnoso, rotondo cuoriforme, di color verde scuro, la pagina superiore macchiata di bianco, quella inferiore di colore rossastro. Il picciolo è pubescente ed arrossato.
I fiori solitari, che emanano un gradevole profumo, sono color porpora o rosa. Portati da lunghi peduncoli rosati, hanno calice pentapartito, la corolla formata da un tubo di 5÷6 mm e da lacinie riflesse lunghe sino a 2 cm, antere giallo-rosse acute, conniventi a piramide, stilo sporgente dalla corolla.
I frutti sono capsule sferiche, uniloculari, a deiscenza apicale, racchiudono semi tondeggianti, che raggiungeranno la maturità l'anno seguente alla fioritura. Dopo la fioritura, i peduncoli si avvolgono a spirale, inclinandosi verso terra per infossarvi la capsula che è a maturazione ipogea.

Tipo corologico: NE-Medit. - Mediterraneo nord-orientale.
Orof. S-Europ. - Orofita sud-europea (catene dell'Europa meridionale, dalla Penisola Iberica, Alpi, ai Balcani ed eventualmente Caucaso o Anatolia).

Antesi: agosto÷settembre questo è quanto indicano vari autori, in realtà, qui in Lombardia, non è raro trovarlo in antesi già dalla prima metà di giugno.

Habitat: Praterie erbose, boschi ricchi di humus, faggete, predilige terreni calcarei, 0÷1.900 m s.l.m.

Immagine


Note di Sistematica: Specie congeneri:

Cyclamen repandum Sm. - Ciclamino primaverile , che fiorisce da marzo a maggio, con foglie vagamente triangolari a margine angoloso; con base profondamente cordata, glabre, di sopra verde scuro screziate di chiaro, la pagina inferiore generalmente verde pallido fiori generalmente inodori.

Cyclamen hederifolium Aiton - Ciclamino napoletano, che fiorisce da settembre a novembre con corolle rosa pallido o bianche, dalle particolari auricole macchiate di rosa porpora fiori generalmente inodori. Le foglie che compaiono dopo la fioritura, sono nella forma simili a quelle dell'edera.

Nota di Umberto Ferrando: Cyclamen repandum Sm. in Liguria non dovrebbe esserci, almeno fino al 2005 non è mai stato segnalato in Liguria e non ho notizia di segnalazioni successive, anche le stazioni più settentrionali della Toscana nord-occidentale si trovano a diverse decine di chilometri dal confine regionale. Da noi sono presenti solo Cyclamen purpurascens Mill. e Cyclamen hederifolium Aiton, il primo è così raro che dubito sia ormai estinto in Provincia di Imperia (ho visitato un paio di volte la Rocca Ferraira, dove si trovava la sua principale stazione, senza trovarne un solo esemplare) mentre non ne sono conosciute stazioni nelle altre province liguri, il secondo è presente con alcune popolazioni nella Riviera di Levante, ma è molto localizzato.

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome generico deriva dal greco “kyklos” = cerchio, probabilmente per la forma globosa del tubero, o anche al curioso avvitamento che il peduncolo fiorale assume una volta sfiorito; il nome specifico fa probabilmente riferimento alla colorazione delle pagina inferiore delle foglie e dei peduncoli fiorali.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

Il tubero del ciclamino è velenoso.

Curiosità: Nell'antichità si riteneva avesse poteri magici, veniva usato per eccitare l'amore e la sensualità per allontanare i malefici e contro il morso dei serpenti, secondo Plinio il Vecchio era buona abitudine piantare ciclamini nei giardini e negli orti perché fungessero da amuleto, impedendo alle forze malefiche di agire.
Nel linguaggio dei fiori indica la diffidenza.

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005
AESCHIMANN D., LAUBER K., MOSER D., THEURILLAT J.P., Flora alpina. Ediz. italiana: Bologna, Zanichelli. 2004
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Cyclamen purpurascens Mill.
Piangaiano (BG), giugno 2008
Foto di Marinella Zepigi

Allegati
Cyclamen purpurascens 1.jpg
Cyclamen purpurascens 1.jpg (157.78 KiB) Visto 5827 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 14:35

Cyclamen purpurascens Mill.
Endine Gaiano (BG), ago 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Cyclamen purpurascens Mill. subsp. purpurascens 1.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 14:37

Cyclamen purpurascens Mill.
Endine Gaiano (BG)
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Cyclamen purpurascens Mill. subsp. purpurascens 2 .jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 14:39

Cyclamen purpurascens Mill.
Endine Gaiano (BG), ago 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Cyclamen purpurascens Mill. subsp. purpurascens 4 foglia.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 14:40

Cyclamen purpurascens Mill.
Endine Gaiano (BG), ago 2008
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Cyclamen purpurascens Mill. subsp. purpurascens 5 foglia.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15247
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Marinella Zepigi » 19 ago 2008, 14:45

Cyclamen purpurascens Mill.
Endine Gaiano (BG)
Foto di Marinella Zepigi
Allegati
Cyclamen purpurascens Mill. subsp. purpurascens 6.jpg
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
enzo.bona
Messaggi: 1068
Iscritto il: 01 feb 2008, 11:54
Nome: Enzo
Cognome: Bona
Residenza(Prov): Capo di Ponte (BS)
Località: Capo di Ponte (BS)

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da enzo.bona » 27 ago 2008, 21:53

Aggiungo una foto in ambiente insolito:
Lozio (BS): Val Baione a m 1650.
11 ago 2008
Allegati
Cyclamen_purpurascens_r.jpg
Cyclamen_purpurascens_r.jpg (186.31 KiB) Visto 5700 volte

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10098
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Anja » 17 feb 2011, 18:15

Cyclamen purpurascens Mill.

Feltre (BL), 750 m, lug 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Cyclamen_purpurascens_19624_93679.jpg
Cyclamen_purpurascens_19624_93679.jpg (101.45 KiB) Visto 5341 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10098
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Anja » 17 feb 2011, 18:16

Cyclamen purpurascens Mill.

Feltre (BL), 750 m, lug 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Cyclamen_purpurascens_19624_93681.jpg
Cyclamen_purpurascens_19624_93681.jpg (183.51 KiB) Visto 5341 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10098
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Cyclamen purpurascens Mill. - Ciclamino delle Alpi

Messaggio da Anja » 18 giu 2014, 14:09

Cyclamen purpurascens Mill.

Piangaiano (BG), giu 2008
Foto di Marinella Zepigi
Cyclamen_purpurascens_db7ef093.jpg
Cyclamen_purpurascens_db7ef093.jpg (163.92 KiB) Visto 4050 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”