Salix waldsteiniana Willd. {ID 6763}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3035
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Salix waldsteiniana Willd. {ID 6763}

Messaggio da Merli Marco » 21 lug 2014, 19:09

Salix waldsteiniana Willd.
Salicaceae: Salice di Waldstein
Passo dello Stelvio (BZ), 2835 m, lug 2014
Foto di Marco Merli

Trovato a ben 2835 m di altitudine, questo è il nuovo record (almeno per quel che ne so io) altimetrico per questa specie sulle Alpi
in IPFI questa specie è segnalata per la Lombardia, ma in realtà sarebbe da radiare a livello regionale, infatti le segnalazioni di questo Salix
per la Lombardia andrebbero verificate con cura

Escursioni mirate da me effettuate hanno dato sempre esito negativo
Allegati
P1130088.JPG
P1130088.JPG (53.82 KiB) Visto 1937 volte

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 14789
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Salix waldsteiniana Willd.

Messaggio da F. Fen. » 08 feb 2016, 21:15

Confermo pure io di non averlo mai visto nel BS. Nella Flora del BG-BS è indicato in modo dubitativo poiché la sua presenza risulta segnalata in Bibliografia da alcuni AA. In HBBS non c'è nessun campione d'Hb di questa sp. E-alpico-illirica afferente al territorio BG-BS.
:bye: franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3035
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Salix waldsteiniana Willd.

Messaggio da Merli Marco » 08 feb 2016, 21:33

Bene Franco, comunque sia altre ricerche sarebbero necessarie per verificare il tutto, infatti i Salix sono un genere poco conosciuto per questo si può passare accanto a delle specie interessanti e non accorgersi... che si tratta di una nuova specie a livello di quadrante o a livello provinciale o regionale.

La presenza di Salix waldsteiniana per la Lombardia è decisamente possibile, sia per motivi edafici che geografici, infatti Filippo Prosser ha rilevato questa specie presso il confine lombardo-trentino

Secondo me la sua presenza anche sull' Adamello lombardo è possibile infatti sul versante adamellino trentino anche se sporadica questa specie è presente

Ho intenzione di fare ulteriori ricerche in Lombardia durante la nuova estate, chissà.........

Ciao
Marco

Avatar utente
Merli Marco
Messaggi: 3035
Iscritto il: 18 dic 2013, 21:02
Nome: Marco
Cognome: Merli
Residenza(Prov): Stenico (TN)

Re: Salix waldsteiniana Willd.

Messaggio da Merli Marco » 28 ott 2016, 19:55

Salix waldsteiniana Willd. l' ho trovato sul versante occidentale dello Stelvio, a questo punto la specie è confermata a livello regionale (Lombardia)
comunque sia solo in provincia di Sondrio, ricerche in territorio bresciano hanno dato fino ad ora esito negativo.

Confermo la presenza di Salix waldesteiniana per il territorio lombardo ci sono alcune decine di individui lungo la strada che da Bormio sale allo Stelvio vicino al confine svizzero, qui il substrato è calcareo e favorisce questa specie basifila

Penso di avere anche dei campioni depositati nel mio erbario, dovrei controllare

È una bellissima soddisfazione confermare o smentire una specie in una regione ecc.. ma come ben sai è anche molto impegnativo, quando sono stato alla ricerca di Salix waldsteiniana allo Stelvio mi sono macinato in mezza giornata 540 km. e in altre occasioni anche più di 1000 in un fine settimana :fiuuuu:

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”