Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. {ID 350}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 66075
Avatar utente
Ghillus tenuis
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2008, 21:46
Nome: Luigi
Cognome: Ghillani
Residenza(Prov): Parma (PR)
Località: Parma

Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. {ID 350}

Messaggio da Ghillus tenuis » 06 ago 2014, 22:21

Non avevo mai visto questa graminacea trovata durante una vacanza in Val di Funes. Ho notato che è una delle specie mancanti in galleria.
Naturalmente spero che la determinazione sia corretta.
Luigi (Ghillus tenuis)


Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. (Agropyron pectinatum (Bieb.) Beauv.)
Poaceae: Gramigna pettinata
San Pietro val di Funes (BZ), 1125 m, lug 2014
Foto di Luigi Ghillani
Allegati
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-1.jpg
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-1.jpg (95.67 KiB) Visto 622 volte
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-2.jpg
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-2.jpg (83.87 KiB) Visto 622 volte
Ultima modifica di Ghillus tenuis il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 3 - 16 - 0}

Avatar utente
Ghillus tenuis
Messaggi: 147
Iscritto il: 29 mag 2008, 21:46
Nome: Luigi
Cognome: Ghillani
Residenza(Prov): Parma (PR)
Località: Parma

Re: Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. {ID 350}

Messaggio da Ghillus tenuis » 06 ago 2014, 22:22

Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. (Agropyron pectinatum (Bieb.) Beauv.)
Poaceae: Gramigna pettinata
San Pietro val di Funes (BZ), 1125 m, lug 2014
Foto di Luigi Ghillani
Allegati
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-3.jpg
Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. 140719-3.jpg (100.61 KiB) Visto 621 volte

Avatar utente
Enrico Banfi
Moderatore
Messaggi: 3479
Iscritto il: 01 set 2009, 11:50
Nome: Enrico
Cognome: Banfi
Residenza(Prov): Milano (MI)

Re: Agropyron pectiniforme Roem. & Schult. {ID 350}

Messaggio da Enrico Banfi » 06 ago 2014, 23:15

Determinazione correttissima! In Alto Adige, presso Laas (Val Venosta) è stato segnalato da Wilhalm (2000) anche Agropyron desertorum (L.) Gaertn., che si distingue per la spiga più stretta, non piramidale (cioè non ristretta in alto), con spighette inserite sull'asse a circa 45° (eretto-patenti), non a poco meno di 90° come A. pectiniforme, se ti capitasse di incontrarlo....... :wink: :bye:
Σκιᾶϛ ὄναρ ἄνθροπος (Pindaro, Pitiche VIII)

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”