Allium horvatii Lovrić {ID 548}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO per segnalare errori nella determinazione. Messaggi di altra natura verranno pertanto immediatamente eliminati
Rispondi
Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13540
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Allium horvatii Lovrić

Messaggio da giorgiof » 03 set 2014, 19:28

S.Leo (RN), 550 m, set 2014
Foto di Giorgio Faggi

A prima vista mi è venuto in mente Allium ochroleucum Waldst. & Kit, poi andando a controllare i particolari mi sono orientato da
un'altra parte.
Allium ochroleucum Waldst. & Kit ha le spate più corte dell'infiorescenza, le foglie piuttosto larghe, le tuniche che si sbriciolano appena toccate, ed una fioritura più precoce, vedi ad esempio qui http://www.actaplantarum.org/floraitali ... #p426203(a 1200 m), invece questa pianta ha almeno una spata molto lunga, le
foglie filiformi, le tuniche sottili e resistenti, e non è ancora fiorito completamente.
Avrei pensato a Allium saxatile M. Bieb.

Sarei grato per un parere.

Giorgio
Allegati
1.jpg
1.jpg (148.56 KiB) Visto 94 volte
2.jpg
2.jpg (30.53 KiB) Visto 94 volte

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13540
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da giorgiof » 03 set 2014, 19:29

S.Leo (RN), 550 m, set 2014
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
3.jpg
3.jpg (18.84 KiB) Visto 93 volte
4b.jpg
4b.jpg (56.5 KiB) Visto 93 volte

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13540
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da giorgiof » 03 set 2014, 19:29

S.Leo (RN), 550 m, set 2014
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
5b.jpg
5b.jpg (29.42 KiB) Visto 92 volte
6.jpg
6.jpg (52.17 KiB) Visto 92 volte

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13540
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da giorgiof » 03 set 2014, 19:30

S.Leo (RN), 550 m, set 2014
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
7b.jpg
7b.jpg (55.12 KiB) Visto 91 volte
8b.jpg
8b.jpg (50.46 KiB) Visto 91 volte

Avatar utente
giorgiof
Messaggi: 13540
Iscritto il: 15 mag 2011, 12:00
Nome: Giorgio
Cognome: Faggi
Residenza(Prov): Cesena (FC)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da giorgiof » 03 set 2014, 19:31

S.Leo (RN), 550 m, set 2014
Foto di Giorgio Faggi
Allegati
9.jpg
9.jpg (24.08 KiB) Visto 90 volte
10.jpg
10.jpg (36.1 KiB) Visto 90 volte
11.jpg
11.jpg (51.27 KiB) Visto 90 volte

Umberto Ferrando
Messaggi: 4720
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:28
Nome: Umberto
Cognome: Ferrando
Residenza(Prov): Mele (GE)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da Umberto Ferrando » 04 set 2014, 13:32

La spata di Allium ochroleucum Waldst. & Kit. è ellittica e le foglie sono grossomodo piane e non canalicolate, sono quindi caratteri che, come hai segnalato, appartengono ad Allium saxatile M. Bieb., per cui mi sembra che la tua determinazione sia corretta.

Ciao
Umberto

Avatar utente
Catria
Messaggi: 1088
Iscritto il: 24 set 2009, 16:43
Nome: Franco
Cognome: Barbadoro
Residenza(Prov): Casalecchio di R. (BO)
Contatta:

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da Catria » 04 set 2014, 23:53

La presenza nei "dintorni di S. Leo" di Allium saxatile è tra l'altro segnalata nell'articolo di Gubellini e Pinzi "Le Liliiflorae delle Marche" (2010).
Nello stesso lavoro si accenna anche ad una diversa colorazione delle antere nelle due specie.

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8502
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Bologna (BO)

Re: Allium horvatii Lovrić

Messaggio da AleAle » 05 set 2014, 16:44

Col campione di Giorgio (che ho visto ieri), arrivo anche io ad A saxatile.
Come dice Franco Barbadoro, la specie è indicata da San Leo ai Sibillini da Gubellini e Pinzi.
Io posso aggiungere che quella qui presentata è una ulteriore conferma della presenza di A. saxatile in Romagna e la aggiungo in IPFI.
:applauso: :applauso: :applauso:
Ciao
Ale

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”