Crocus sativus L. {ID 8937}

Foto della flora italiana (NON inserire argomenti nuovi, ulteriori messaggi SOLO per segnalare errori)
Rispondi
Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6425
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Crocus sativus L. {ID 8937}

Messaggio da nino » 23 nov 2008, 21:49

Crocus sativus L. - Zafferano -
Località: Le Volpaie a Bagnolo di Montemurlo (PO), ott 2006
Foto di Nino Messina
Allegati
Crocus sativus.jpg
Crocus sativus.jpg (162.82 KiB) Visto 1535 volte
Ultima modifica di nino il 27 nov 2008, 11:25, modificato 1 volta in totale.
Motivazione: {Italia - 8 - 77}

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6425
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da nino » 23 nov 2008, 21:57

Crocus sativus L. - Zafferano -
Località: Le Volpaie a Bagnolo di Montemurlo (PO), ott 2006
Foto di Nino Messina
Allegati
Crocus sativus L. 1.jpg
Crocus sativus L. 1.jpg (169.48 KiB) Visto 1861 volte

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14743
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da Franco Giordana » 24 nov 2008, 00:14

La checklist non prende in considerazione questa specie.
Si tratta di esemplari coltivati o di avventiziato?
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6425
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da nino » 24 nov 2008, 01:02

Ho visto già che la checklist non cita questa specie. Si tratta di piante avventizie residue di una coltivazione fatta 6 anni fa e postate dopo 4 anni dalla messa a dimora.
Ciao Nino

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14743
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da Franco Giordana » 24 nov 2008, 12:27

Se si tratta della persistenza a seguito di un intervento colturale esisterei a parlare di avventiziato. Sarebe diverso se si può notare una fase di espansione. Se son sempre gli stessi bulbi che rifioriscono anno dopo anno io parlerei ancora di coltivazione, anche se le cure sono state interrotte da qualche anno.

Io ho piantato 26 anni fa dei bulbi di Polygonatum multiflorum nel mio giardino, che ogni anno rifioriscono essendosi anche un poco allargata l'area in cui risiedono. Quest'anno ho notato un pianta distante circa 40 metri dall'insediamento originario, presumibilmente nata da seme. Pur essendo una pianta tuttora rinvenibile nelle poche zone boschive residue del Cremasco, non mi pare corretto dichiarare la sua presenza anche nel quadrante di Crema, dove non era sinora segnalata, soltanto sulla base di quell'ultimo individuo. Mi sembra che qui la situazione sia analoga.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8848
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Emilia Romagna (dintorni di Bologna) (BO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da AleAle » 24 nov 2008, 12:52

Da quel che so in Italia mancano dati di avventiziato del Crocus sativus.
Nelle flore delle province dell'EMR viene citato, ma sempre come coltivato o residuo di coltivazione.
Ora, sempre con riferimento all'EMR, mancano segnalazioni recenti.

Da quel che so anche in Abruzzo (dove viene ancora coltivata) non sono noti casi di naturalizzazione...

Ciao

:)

Ale

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9711
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da gianluca » 24 nov 2008, 15:11

AleAle ha scritto: Da quel che so anche in Abruzzo (dove viene ancora coltivata) non sono noti casi di naturalizzazione...

Ciao

:)

Ale
nella checklist d'Abruzzo di F. Conti è menzionata una segnalazione della var. orsinii per il M. dei Fiori (Zodda 1967), ed è data come specie presente. Ci dev'essere stato qualche cambiamento successivamente alla sua pubblicazione.
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6425
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da nino » 24 nov 2008, 15:25

Franco allora meglio eliminare le IMG postate.
Ciao Nino

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9711
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da gianluca » 24 nov 2008, 15:31

Ciao Nino, perchè eliminarle? sono così belle. :D

Male che vada si spostano in Varie di botanica.

;)
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Avatar utente
nino
Moderatore
Messaggi: 6425
Iscritto il: 23 dic 2007, 15:24
Nome: Antonino
Cognome: Messina
Residenza(Prov): Montemurlo - (PO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da nino » 24 nov 2008, 16:18

Benissimo!!!! :D :D
Nino

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14743
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Ca' delle Mosche, 26013 Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da Franco Giordana » 24 nov 2008, 16:53

Mai mi passò per la mente di eliminare foto così ! :non:
Le sposto nell forum di Fotografia naturalistica.
Lasciamo nell'altro forum le esotiche naturalizzate o avventizie, di cui siano accertate presenze in cui non pare probabile un intervento diretto dell'uomo.
Franco
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

Avatar utente
AleAle
Messaggi: 8848
Iscritto il: 28 feb 2008, 00:05
Nome: Alessandro
Cognome: Alessandrini
Residenza(Prov): Emilia Romagna (dintorni di Bologna) (BO)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da AleAle » 24 nov 2008, 22:49

gianluca ha scritto:nella checklist d'Abruzzo di F. Conti è menzionata una segnalazione della var. orsinii per il M. dei Fiori (Zodda 1967), ed è data come specie presente. Ci dev'essere stato qualche cambiamento successivamente alla sua pubblicazione.
Vero...
Poi, controllando la Nuova Flora Analitica d'Italia, ho trovato diverse segnalazioni di "inselvatichimento". Ma penso si tratti di segnalazioni antiche mai confermate, derivanti da individui provenienti da vicine coltivazioni.
Poi il tutto è scomparso (penso) e quindi non si è ritenuto di includere questa specie nella flora italiana attuale.

:)

Ciao

Ale

Avatar utente
luciano capasso
Messaggi: 1270
Iscritto il: 22 nov 2007, 15:50
Nome: Luciano
Cognome: Capasso
Residenza(Prov): Tivoli (RM)
Località: Tivoli (RM)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da luciano capasso » 25 nov 2008, 13:37

Nel merito delle foto segnalo l'eccessiva saturazione dei colori specie nella prima foto. Probabilmente dal vivo i colori sono piu' tenui.
Questo carico puo' dipendere anche dalla calibratura dello schermo del PC.
La mia, effettuata di recente me li fa vedere molto carichi di saturazione cambiando molto l'aspetto del fiore.
Datemi conferma di cio'.
Ciao L

Avatar utente
gianluca
Amministratore
Messaggi: 9711
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:10
Nome: Gianluca
Cognome: Nicolella
Residenza(Prov): Roma (RM)
Località: Roma (RM)

Re: Crocus sativus L.

Messaggio da gianluca » 02 feb 2011, 19:59

Specie inserita in IPFI, sposto tra le esotiche.
:bye:
Scegliete l'Abruzzo per una vacanza

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”