Carex flava L. {ID 1688}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 8371
GioFon
Messaggi: 915
Iscritto il: 24 giu 2008, 08:20
Nome: Giovanni
Cognome: Fontanesi
Residenza(Prov): Reggio Emilia (RE)
Località: Reggio E.

Carex flava L. {ID 1688}

Messaggio da GioFon » 07 dic 2008, 19:04

Potrebbe essere Carex flava? :?
Sologno (RE), in un acquitrino vicino ad una sorgente a circa 800 m, di quota, 31 mag 2008.
Foto di Giovanni Fontanesi

Grazie
:) GioFon
Allegati
Carex1.JPG
Carex1.JPG (179.19 KiB) Visto 498 volte
Carex2.JPG
Carex2.JPG (181.3 KiB) Visto 496 volte
Ultima modifica di GioFon il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 7 - 81 - 0}

Avatar utente
enzo.bona
Messaggi: 1044
Iscritto il: 01 feb 2008, 11:54
Nome: Enzo
Cognome: Bona
Residenza(Prov): Capo di Ponte (BS)
Località: Capo di Ponte (BS)

Re: Carex flava L.

Messaggio da enzo.bona » 07 dic 2008, 19:54

Ciao, sicuramente è del gruppo "flava"...rimane poi il dubbio tra le piccole specie (per modo di dire) C. lepidocarpa, C. tumidicarpa, C. oederi, e la C. flava vera e propria. Per avere confermi è necessario vedere gli otricelli con la lente e seguire una chiave. :)
Ciao,
Enzo

Avatar utente
F. Fen.
Moderatore
Messaggi: 13259
Iscritto il: 04 feb 2008, 20:44
Nome: Franco
Cognome: Fenaroli
Residenza(Prov): Brescia (BS)
Località: Brescia

Re: Carex flava L.

Messaggio da F. Fen. » 08 dic 2008, 11:29

Concordo con Enzo. L'Aggr. di Carex flava non è che uno dei molti gruppi critici della flora italiana. L'epiteto Carex gr. flava mi sembra il più consono da attribuire alle IMG postate.
ciao, franco
La teoria del tutto, ovvero perché l'universo esiste: se trovassimo la risposta decreteremmo il definitivo trionfo della ragione umana poiché allora conosceremmo il pensiero stesso di Dio.
Stephen W. Hawking

Avatar utente
Franco Giordana
Amministratore
Messaggi: 14395
Iscritto il: 01 feb 2008, 10:40
Nome: Franco
Cognome: Giordana
Residenza(Prov): Crema (CR)
Località: Crema (CR)

Re: Carex flava L.

Messaggio da Franco Giordana » 21 dic 2008, 19:27

Carex gr. flava sensu Pignatti vol III pg.670
come eravamo prima di Acta:http://floragarz.net

GioFon
Messaggi: 915
Iscritto il: 24 giu 2008, 08:20
Nome: Giovanni
Cognome: Fontanesi
Residenza(Prov): Reggio Emilia (RE)
Località: Reggio E.

Re: Carex flava L.

Messaggio da GioFon » 06 lug 2009, 23:01

Sono tornato a vedere questa Carex: osservandola meglio e seguendo il Pignatti mi sembra che si tratti di Carex flava.

2-3 infiorescenze femminili sessili: quando sono 3, due sono molto ravvicinate e la terza è distanziata più in basso.
Allegati
Carex-1.jpg
Carex-1.jpg (86.76 KiB) Visto 377 volte
Carex-2.jpg
Carex-2.jpg (182.39 KiB) Visto 376 volte

GioFon
Messaggi: 915
Iscritto il: 24 giu 2008, 08:20
Nome: Giovanni
Cognome: Fontanesi
Residenza(Prov): Reggio Emilia (RE)
Località: Reggio E.

Re: Carex flava L.

Messaggio da GioFon » 06 lug 2009, 23:04

Gli otricelli sono lunghi 5-6 mm, becco compreso...
Allegati
Carex-3.jpg
Carex-3.jpg (171.05 KiB) Visto 377 volte
Carex-4.jpg
Carex-4.jpg (177.93 KiB) Visto 377 volte

GioFon
Messaggi: 915
Iscritto il: 24 giu 2008, 08:20
Nome: Giovanni
Cognome: Fontanesi
Residenza(Prov): Reggio Emilia (RE)
Località: Reggio E.

Re: Carex flava L.

Messaggio da GioFon » 06 lug 2009, 23:05

La ligula:
Allegati
Carex-5.jpg
Carex-5.jpg (77.11 KiB) Visto 377 volte
Carex-6.jpg
Carex-6.jpg (64.37 KiB) Visto 377 volte

Avatar utente
vilmore
Messaggi: 2371
Iscritto il: 04 mar 2008, 15:51
Nome: Villiam
Cognome: Morelli
Residenza(Prov): Bibbiano (RE)
Località: Bibbiano

Re: Carex flava L.

Messaggio da vilmore » 07 lug 2009, 07:31

La vera Carex flava è stata tovata anche lo scorso anno in una piccola zona umida nella faggeta presso Case Cattalini
se hai controllato i caratteri penso sia proprio lei
Villiam

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”