Galanthus nivalis L. {ID 3338} - Bucaneve

Moderatori: Marinella Zepigi, Anja, Moderatori Botanici

Bloccato
Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Galanthus nivalis L. {ID 3338} - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 15:35

Galanthus nivalis L.
Sp. Pl.: 288 (1753)

Galanthus imperati Bertol.

Amaryllidaceae

Bucaneve, Fora neve, Foraneve, Fior di neve, Galantino, Campanella del lupo, Lacrima bianca, Stella del mattino, Snowdrop

Forma Biologica: G bulb - Geofite bulbose. Piante il cui organo perennante è un bulbo da cui, ogni anno, nascono fiori e foglie.

Descrizione: Pianta perenne, erbacea, con radici fascicolate ispessite alla base del bulbo, che è ovoide e avvolto da 3 tuniche brune; scapo eretto cilindrico, leggermente striato.
Le foglie, tutte radicali, quelle inferiori e più vicine al bulbo, sono ridotte a guaine membranose; le superiori, lunghe sino a 20 cm, sono lineari-nastriformi, appaiate, solcate da una nervatura centrale e arrotondate all'apice, lievemente carnose di colore verde-glauco e pruinose.
I fiori solitari e nutanti, con peduncolo avvolto da una spata trasparente, hanno perigonio petaloide composto da 6 tepali bianchi solcati da striature longitudinali , e apice lievemente smarginato. I 3 tepali interni sono lunghi circa 1 cm, lievemente bilobi, embricati e caratterizzatri all'apice, da una macchia a V rovesciata di colore verde o giallo-verdastra; i 3 esterni patenti e liberi, hanno forma ovata, sono concavi e lunghi quasi il doppio rispetto agli interni. Ovario infero a stilo filiforme, stimma capitato. I fiori hanno odore poco gradevole
I frutti sono capsule carnose, ovoidi, triloculate, contenenti numerosi piccoli semi ellittici muniti di un'escrescenza detta strofiolo, di cui sono particolarmente ghiotte le formiche, agenti della disseminazione della pianta.

Tipo corologico: Europ.-Caucas. - Europa e Caucaso.
S-Europ. - Europa meridionale.

Antesi: gennaio÷aprile

Habitat: Boschi misti, umidi e freschi, ricchi di humus, dalla pianura fino a 1200 m s.l.m.
Il prelievo dei bulbi per trapianti nei giardini e la captazione delle acque superficiali sono fattori di minaccia per questa sepcie.

Immagine


Note di Sistematica: Specie congenere:

Galanthus reginae-olgae Orph. che fiorisce in autunno ad ottobre, prevalentemente in boschi dominati dalla presenza di castagni. Le foglie sono lunghe sino a 15 cm, verde scuro, solcate da una scanalatura argentea e arrotolate; i fiori hanno tepali esterni lunghi fino a 3,5 cm, mentre quelli interni presentano variegature verdi all'apice molto variabili.

Note, possibili confusioni: Specie simile, che fiorisce nello stesso periodo è il Leucojum vernum L. - Campanellino, che si distingue per fiore pendulo e di forma campanulata, 6 tepali, interni 3 ed esterni 3, tutti di lunghezza eguale tra loro, di colore bianco candido, con una macchia verde all’apice

Tassonomia filogenetica

Immagine


______________________________________________________________________________

Etimologia: Il nome del genere deriva dal greco “gala” = latte e “anthos” = fiore, a indicare un fiore binco come il latte; il nome specifico "nivalis" = di neve, fa riferimento alla sua precoce fioritura, spesso, in mezzo alla neve.

Proprietà ed utilizzi: Immagine Specie tossica

Costituenti principali: alcaloidi, galantammina, licorina, nivalina. La galantammina ha effetto anticolinesterasico.
La specie è coltivata come ornamentale.

Curiosità: Racconta una leggenda greca che a Nikaria, una piccola isola dell'Egeo, dove Dedalo seppellì lo sfortunato Icaro, dal giorno della sua sepoltura il vento comiciò a piangerne la morte, con lacrime che che al contatto del suolo si trasformarono in Bucaneve.

Una leggenda cristiana vuole che Adamo ed Eva, nei loro primi giorni sulla Terra, dopo la cacciata dall'Eden, si trovassero nel pieno gelo dell'inverno. Eva era sconsolata al pensiero di passare la sua vita in quelle condizioni, le attenzioni di Adamo e la promessa di stagioni migliori fattale da un angelo non valsero a nulla. Eva era sempre più triste. Allora un angelo mandato dal Signore soffiò su di lei dei fiocchi di neve comandando loro di trasformarsi in boccioli di speranza; questi, giunti a terra, si mutarono in Bucaneve, rincuorandola.
Da quel giorno si dice che basta raccogliere un bucaneve nella prima notte di luna dopo la fine di gennaio per essere felici tutto l'anno.
Un'altra leggenda cristiana, racconta che un giorno di febbraio Gesù aveva sete. Maria, sua madre, andò alla fontana, ma la trovò gelata e disse: "Come farò a dare l'acqua al mio bambino?". La terra udendo le sue parole, fece spuntare dalla neve un bel fiore bianco dal quale la Madonna prese l'acqua per dissetare Gesù. Questo fiore era appunto il Bucaneve.
Nel linguaggio dei fiori significa speranza, consolazione, da donare per attestare la propria solidarietà . Il suo candore e la preoce fioritura lo hanno associato alla festa delle Purificazione di Maria il 2 febbraio. Nei tempi passati le fanciulle lo roccoglievano per portarlo come simbolo di purezza.

Attenzione: Le applicazioni farmaceutiche e gli usi alimurgici sono indicati a mero scopo informativo, decliniamo pertanto ogni responsabilità sul loro utilizzo a scopo curativo, estetico o alimentare.
______________________________________________________________________________

Principali Fonti
PIGNATTI S., Flora d'Italia.Edagricole, Bologna. 1982.
CONTI F., ABBATE G., ALESSANDRINI A., BLASI C., An Annotated Checklist of the Italian Vascular Flora. Palombi, Roma. 2005.
Natura Vicentina n.10. - 2006. Quaderni del Museo Narturalistico Archeologico.
TRISKA J. La flora d'Europa. Melita, La Spezia 1990.
AGRADI A., REGONDI S., ROTTI G., Conoscere le piante medicinali. Mediservice, Cologno Monzese (MI). 2005.
CATTABIANI A. Florario. Arnoldo Mondadori Editore, Milano. 1996.
Index Plantarum Flora Italicae - Indice dei nomi delle specie botaniche presenti in Italia
Acta Plantarum - Semi ed altre unità primarie di dispersione


Scheda realizzata da Marinella Zepigi

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Sala Baganza (PR) 200 m Gen 2009
Foto di Picollo Sergio

Allegati
bucaneve_09_0606.jpg
bucaneve_09_0606.jpg (57.1 KiB) Visto 9326 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:03

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Sala Baganza (PR) 200 m Gen 2009
Foto di Picollo Sergio
Allegati
bucaneve_09_0661.jpg
bucaneve_09_0661.jpg (101.13 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:06

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Sala Baganza (PR) 200 m Gen 2009
Foto di Picollo Sergio
Allegati
bucaneve_09_0611r.jpg
bucaneve_09_0611r.jpg (57.24 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:07

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Sala Baganza (PR) 200 m Gen 2007
Foto di Picollo Sergio
Allegati
bucaneve07_0330.jpg
bucaneve07_0330.jpg (82.68 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:08

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Sala Baganza (PR) 200 m Gen 2007
Foto di Picollo Sergio
Allegati
bucaneve1.jpg
bucaneve1.jpg (57.2 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:10

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Monti Lucretili, feb 2008
Foto di Luciano Capasso
Allegati
_MG_2412ra.jpg
_MG_2412ra.jpg (116.43 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:12

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Loc. Bivio Cardetto, A. Apuane mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Galanthus_nivalis 2.jpg
Galanthus_nivalis 2.jpg (89.63 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:15

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Morino (AQ), 18 feb 2007
Foto di Gianluca Nicolella
Allegati
galanthus-nivalis-3.jpg
galanthus-nivalis-3.jpg (147.56 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:17

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Loc. Bivio Cardetto, A. Apuane mar 2008
Foto di Angelo Mazzoni
Allegati
Galanthus_nivalis 1.jpg
Galanthus_nivalis 1.jpg (60.09 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 05 feb 2009, 16:21

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve
Valbelluna, 500 m
Foto Aldo De Bastiani
[/color]
Allegati
Galanthus nivalis.JPG
Galanthus nivalis.JPG (97.48 KiB) Visto 6251 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Giuliano
Amministratore
Messaggi: 2954
Iscritto il: 22 nov 2007, 12:11
Nome: Giuliano
Cognome: Salvai
Residenza(Prov): Carrara (MS)

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Giuliano » 06 feb 2009, 00:24

Galanthus nivalis L.
Amaryllidaceae: Bucaneve

Resceto (Ms) m. 300 9/2/08
Foto di Giuliano Salvai
Allegati
Galanthus-nivalis_9364-(4)_.jpg
Galanthus-nivalis_9364-(4)_.jpg (169.92 KiB) Visto 9980 volte
Aiutate i moderatori: fotografate anche i frutti e i semi,
ciò oltre ad agevolare le determinazioni, contribuisce ad implementare la galleria dei "semi e altre unità primarie di dispersione”.

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10143
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Anja » 01 mar 2010, 21:58

Galanthus nivalis L.

Feltre (BL), 350 m, 1 mar 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Galanthus%20nivalis%20L_1.JPG
Galanthus%20nivalis%20L_1.JPG (123.69 KiB) Visto 9584 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10143
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Anja » 01 mar 2010, 21:59

Galanthus nivalis L.

Feltre (BL), 350 m, 1 mar 2010
Foto di Aldo De Bastiani
Galanthus%20nivalis%20L_2.JPG
Galanthus%20nivalis%20L_2.JPG (100.27 KiB) Visto 9584 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Avatar utente
Marinella Zepigi
Amministratore
Messaggi: 15256
Iscritto il: 22 nov 2007, 11:47
Nome: Marinella
Cognome: Zepigi
Residenza(Prov): Lombardia (BG)
Località: Endine Gaiano (BG)
Contatta:

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Marinella Zepigi » 03 mag 2014, 19:10

Galanthus nivalis L.

Foto di Giuseppe Lovato
Allegati
Galanthus_nivalis.jpg
Galanthus_nivalis.jpg (162.59 KiB) Visto 7535 volte
"Si fa quel che si può e se abbiamo fatto un errore si corregge". Motto ufficiale di Acta Plantarum :)

Avatar utente
Anja
Moderatore
Messaggi: 10143
Iscritto il: 22 nov 2007, 16:37
Nome: Anja
Cognome: Michelucci
Residenza(Prov): Firenze (FI)
Località: Firenze

Re: Galanthus nivalis L. - Bucaneve

Messaggio da Anja » 14 feb 2016, 00:44

Galanthus nivalis L.

Monte Comero (FC), 750 m, apr 2014
Foto di Giorgio Faggi
4.jpg
4.jpg (184.89 KiB) Visto 5748 volte
IPFI: la rassegna aggiornata della flora italiana

Ci sono solo due giorni all’anno in cui non puoi fare niente: uno si chiama ieri, l’altro si chiama domani (Dalai Lama)
Natura non facit saltus (Linneo)

Bloccato

Torna a “Schede Botaniche”