Tamarix parviflora DC. {ID 7612}

Contributi sulla flora italiana pubblicati in Actaplantarum (sola lettura)
Regole del forum
I messaggi di questo forum costituiscono una preziosa documentazione della presenza allo stato spontaneo della flora italiana ordinata in base alla data del rinvenimento, sequenza che verrebbe alterata da qualsiasi intervento successivo, ammissibile SOLO in caso di errori nella determinazione. Per segnalare errori inviate un messaggio nel forum "Correzioni e modifiche ad Archivio floristico" ricopiando il Topic_id che trovate in cima a ogni topic dell'Archivio
Rispondi
Topic_id: 94983
Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Tamarix parviflora DC. {ID 7612}

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:36

Tamaricaceae: Tamerice comune
Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca


Propenderei per Tamarix parviflora DC.. :oops:
Che ne dite voi?
Grazie a tutti, Mauro
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (1).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (1).JPG (197.24 KiB) Visto 394 volte
Tamarix sp CA 03-17 (2).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (2).JPG (196.1 KiB) Visto 394 volte
Ultima modifica di Mauro Manca il 01 gen 1970, 02:00, modificato 0 volte in totale.
Motivazione: {Italia - 19 - 19 - 0}

Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:37

Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (3).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (3).JPG (198.91 KiB) Visto 393 volte
Tamarix sp CA 03-17 (4).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (4).JPG (188.31 KiB) Visto 393 volte

Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:37

Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (5).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (5).JPG (194.92 KiB) Visto 393 volte
Tamarix sp CA 03-17 (6).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (6).JPG (197.61 KiB) Visto 393 volte

Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:38

Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (7).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (7).JPG (190.06 KiB) Visto 391 volte
Tamarix sp CA 03-17 (8).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (8).JPG (170.65 KiB) Visto 391 volte

Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:38

Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (9).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (9).JPG (165.12 KiB) Visto 391 volte
Tamarix sp CA 03-17 (10).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (10).JPG (181.96 KiB) Visto 391 volte

Avatar utente
Mauro Manca
Messaggi: 2085
Iscritto il: 19 mag 2015, 13:53
Nome: Mauro
Cognome: Manca
Residenza(Prov): Settimo San Pietro (CA)
Località: Aritzo (NU)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da Mauro Manca » 22 mar 2017, 17:39

Poetto (CA), 1 m, mar 2017
Foto di Mauro Manca
Allegati
Tamarix sp CA 03-17 (11).JPG
Tamarix sp CA 03-17 (11).JPG (177.87 KiB) Visto 391 volte

filiberto
Messaggi: 775
Iscritto il: 29 mar 2010, 00:17
Nome: Filiberto
Cognome: Fiandri
Residenza(Prov): Modena (MO)

Re: Tamarix parviflora DC.

Messaggio da filiberto » 22 mar 2017, 22:05

Mi sentirei di confermare la specie che a quanto mi ricordo si differenzia da Tamarix africana e da altre anche per il numero dei petali che sono 4 anziché 5.
A quanto ricordo la trovai ormai parecchi anni fa in una zona collinare del Modenese a circa 300 metri di quota in pochi esemplari isolati e la cosa mi stupì, in quanto le tamerici nel Modenese sono sostanzialmente rare.
Successivamente anni dopo, più in alto vicino a un'abitazione vedi che ce ne erano numerosi esemplari (direi senz'altro immessi) che probabilmente hanno diffuso la specie anche in alcuni siti (pochi) nella calda e arida collina argillosa sottostante.

Rispondi

Torna a “Archivio floristico”